Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Il ricordo di Borsellino e Barbera, 3 mila giovani scendono in campo

Si comincia a giocare alle 8,30 e si va avanti fino a sera. Il campo verrà diviso in 6 campetti e ogni squadra giocherà per circa 25 minuti. Il soprano Lidia Lunetta e il baritono Filippo Lunetta canteranno l'inno di Mameli

Domenica 4 giugno 3 mila giovani scenderanno in campo al Barbera. I calciatori dell’A.S.C. Confcommercio, di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, si sfideranno in una serie di partite, dalle 8,30 alle 19,30 per contendersi il "I Trofeo Ricordando Borsellino”. Nella stessa giornata è in programma anche la finale di Campionato di calcio amatoriale A.S.C. Confcommercio “I Trofeo Renzo Barbera – Sport è Legalità”, organizzata dalla Planetfootball affiliata A.S.C.  

All’interno del campo verranno formati 6 campetti e le squadre dei giovani calciatori giocheranno per circa 25 minuti ciascuna. L’evento sarà articolato in due momenti: il primo vedrà la partecipazione di 78 squadre di calcio giovanile, per un totale di circa 3.000 bambini. Il secondo momento della giornata, “I Trofeo Renzo Barbera – Sport è legalità”, si svolgerà dalle 17 alle 19 e a seguire ci sarà la premiazione finale. Non mancherà l’Inno Nazionale di Mameli che sarà cantato da due fratelli: il soprano Lidia Lunetta ed il baritono Filippo Lunetta, due giovani diplomati cantanti lirici che hanno partecipato al Faust di Gounod e alla Norma di Bellini a Macao (Cina).

“Porgo il mio apprezzamento per questa iniziativa – ha detto l’assessore allo Sport Giuseppe Gini- che vede coinvolti moltissimi ragazzi e che coniuga la passione per l’attività sportiva con il ricordo di due grandi personaggi esempio per tutti noi sui temi della legalità e del calcio”.

"Per evidenziare ancora di più come lo sport può e deve legarsi alla crescita morale dei ragazzi - ha affermato il presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio - abbiamo concordato con l’ingegnere Dorotea Di Trapani del Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, di omaggiare alle scuole calcio affiliate all’A.S.C. Confcommercio Palermo 2.500 piantine che saranno collocate all’interno degli impianti sportivi e saranno curate dai bambini e ragazzi che partecipano al campionato e che rappresenteranno la loro crescita morale nello sport”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo di Borsellino e Barbera, 3 mila giovani scendono in campo

PalermoToday è in caricamento