menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tony Di Piazza

Tony Di Piazza

Tony Di Piazza sbarca a Palermo, la Lega chiarisce: "Rosa iscritti in D in sovrannumero"

Primo approccio fra l’imprenditore italo-americano e la città. Incontro con Dario Mirri, possibile l'avvio di una cordata

Questa mattina il presidente della Lega nazionale calcio ha inviato al sindaco Leoluca Orlando una nota che contiene l’ufficializzazione dell’esclusione del Palermo dal campionato di serie B e il richiamo alla possibilità di iscrizione di una nuova società, anche in sovrannumero, al campionato di serie D.

"Avendo avuto una serie di contatti con gli Uffici dell’Amministrazione comunale - si legge in una nota - successivamente la Lega nazionale dilettanti ha inviato a Orlando i modelli per gli adempimenti necessari alla iscrizione della costituenda società "Palermo" al campionato di serie D/LND 2019-2020".

Zamparini radiato dal tribunale Figc

Intanto Tony Di Piazza è sbarcato in città e dice sì all’unione con Dario Mirri. Ieri sera il primo approccio fra l’imprenditore italo-americano e la città di Palermo, in mattinata invece l’incontro con il direttore generale della Damir. Un appuntamento che potrebbe sancire ufficialmente l’inizio di una nuova cordata tutta a tinte rosanero.

E infatti nei prossimi giorni Mirri e Di Piazza - che è nato a San Giuseppe Jato e vive a New York - potrebbero anche illustrare a tutto il popolo rosanero i punti chiave del "piano D". L’obiettivo è riportare il Palermo nel calcio che conta. Due imprenditori diversi, con percorsi lavorativi diversi, accomunati però dalle stesse origini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento