Tennis, Palermo Ladies Open: impresa di Errani e Cocciaretto che volano ai quarti

Il sorriso a fine match contro Kristina Pliskova ha certificato il ritorno a buoni livelli della Errani. La Cocciaretto si è imposta su Donna Vekic, testa di serie n. 6 del tabellone e n. 24 al mondo

Sara Errani

L’atmosfera di Palermo esalta Sara Errani che centra per l’80^ volta in carriera l’accesso ai quarti di finale. Un anno fa aveva lasciato in lacrime il campo centrale, in cui per due volte – nel 2008 e nel 2012 – aveva alzato al cielo il trofeo. Ieri sera, invece, il sorriso a fine match contro Kristina Pliskova ha certificato il ritorno a buoni livelli della Errani che, in poco più di 2 ore, ha avuto la meglio per 3-6 6-4 6-3 sulla giocatrice ceca, n. 69 della classifica mondiale. Un successo tutto in salita per la tennista azzurra che si è trovata a inseguire la Pliskova dopo un parziale iniziale di 13-0.

Archiviato il primo set, la Errani (attualmente n. 169 del ranking)  ha cambiato tattica facendo spostare in continuazione la Pliskova, tattica che ha prodotto subito effetti. Vinto per 6-4 il secondo set, nel terzo si è portata sul 5-3, prima che un brevissimo temporale estivo interrompesse per una decina di minuti il match. Alla ripresa, con la Pliskova in battuta, Sara non ha tremato e ha chiuso 6-3.

“Ho cercato di rimanere concentrata durante la pausa per la pioggia – ha detto la Errani -   sono  più tranquilla rispetto allo scorso anno, sono sempre dentro la partita. La Ferro (ha eliminato nel pomeriggio la testa di serie n. 8, Ekaterina Alexandrova, ndr)  prossima avversaria? Questa mattina ci siamo allenati insieme. E’ giovane e molto potente”.

Dopo l’eliminazione nel pomeriggio di Jasmine Paolini, sconfitta 6-0 6-2 dalla bielorussa Sasnovich e la vittoria della Errani sulla Pliskova, è toccato a Elisabetta Cocciaretto chiudere il programma sul centrale con un’altra impresa. Opposta a Donna Vekic, testa di serie n. 6 del tabellone e n. 24 al mondo, la tennista sangiorgese, n. 167 della classifica mondiale, ha giocato un primo set da manuale vinto per 6-2 in 51 minuti, replicando la bellissima prestazione nel secondo set chiuso per 6-4. Nei quarti la tennista sangiorgese affronterà la vincitrice del primo match in programma domani sul centrale Kontaveit-Siegemund.

“Sono emozionata ma molto contenta di come sono entrata in campo – ha detto la Cocciaretto a fine match - voglio ringraziare il pubblico per avermi aiutata a vincere una partita contro una giocatrice che ammiro. E’ stato bello vincere qui sul centrale. Ricordo che quando avevo 6 anni vedevo in tv Errani, Vinci, Pennetta e Schiavone fare bene a Palermo e adesso ci sono io, ma in ogni caso questo deve essere solo un punto di partenza”.

La Vekic, battuta dalla Cocciaretto, è la quinta testa di serie a salutare Palermo dopo Marketa Vondrousova, Maria Sakkari, Elise Mertens ed Ekaterina Alexandrova.

Oggi si chiude il programma degli ottavi di finale con la Kontaveit (testa di serie n.4) che affronterà alle 16 sul centrale la tedesca Laura Sigemund, poi a seguire toccherà alla testa di serie n. 1, Petra Martic, opposta alla russa Liudmila Samsonova, quindi sarà la volta di Camila Giorgi che giocherà contro la qualificata, Kaja Juvan, diciannovenne slovena, che al primo turno ha eliminato la n. 2 del tabellone, Marketa Vondrousova. Chiuderà il programma, la partita tra l’ucraina Dayana Yastremska (n. 25 al mondo) e la lucky loser, la francese Oceane Dodin (116 del ranking). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento