Sport

Un palermitano a Wimbledon, Gabriele Piraino in gara nelle qualificazioni juniores

Il diciassettenne mancino del Ct Palermo esordirà sabato 3 luglio, per accedere al main draw dovrà incamerare due successi

Gabriele Piraino con il coach Davide Cocco

Una data da circoletto "verde" e da ricordare a lungo. Sabato 3 luglio il mancino palermitano del Ct Palermo Gabriele Piraino giocherà sui prati inglesi di Roehamton le qualificazioni del torneo di Wimbledon juniores. Sarà l’unico italiano in gara tra tabellone cadetto e tabellone principale maschile. Nel femminile invece ci saranno tre azzurre, Paoletti, Ricci e Alvisi.

Una grande soddisfazione per lui e per il suo staff. Ad accompagnarlo per questa bella avventura il coach Davide Cocco insieme al quale Piraino nella giornata di giovedì e anche quest’oggi(venerdì) ha provato e proverà i rimbalzi e le traiettorie sempre particolari sui campi in erba. Il tennista palermitano, che ha già al proprio attivo un punto Atp, nella classifica juniores occupa la posizione 102.

Per lui, in questa prima parte di annata, tante gratificazioni e la consapevolezza di poter essere competitivo anche nei tornei itf da 15 mila dollari come ha dimostrato nelle prove giocate ad Antalya, Genova e Bergamo.

Questa sera (venerdì 2 luglio) si svolgerà il sorteggio del tabellone delle qualificazioni che si svolgeranno a Roehamton a pochi chilometri dall’All England Tennis Club dove stanno giocando in questi giorni i campioni della racchetta e che sarà la sede degli incontri del tabellone principale degli under 18. Per accedere al main draw, Piraino dovrà incamerare due successi. Subito dopo il torneo di Wimbledon, Piraino prenderà parte ad un altro appuntamento tra i più prestigiosi in Europa, il Trofeo Bonfiglio in programma al Tc Alberto Bonacossa di Milano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un palermitano a Wimbledon, Gabriele Piraino in gara nelle qualificazioni juniores

PalermoToday è in caricamento