Taekwondo: 6 pantere per 6 medaglie ruggenti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Palazzetto dello Sport. Una gara tosta quella del Trofeo Interregionale Cadetti A/B Cinture Verdi/Blu - Rosse/Nere e Senior Categorie Olimpiche Cinture Nere. Sono 26 le società provenienti da varie regioni italiane per un totale di 170 atleti a contendersi il podio per ogni categoria. Sei atleti delle Pantere della Polizia, 5 maschi e 1 femmina, hanno dimostrato il loro valore portando tutti a casa una medaglia.

Ecco i risultati:
Oro: Reas Giorgia, Fortunato Davide
Argento: Spinnato Flavio, Mazzola Alessandro, Bonaccorso Silvano
Bronzo: Li Volsi Gabriele

L' Istruttore Marco Carrara, rappresentante dei tecnici dell' A.s.d. Le Pantere della Polizia: "Il Taekwondo si sta evolvendo, e con esso anche i nostri atleti. Siamo una squadra unita e a dimostrarlo sono anche i genitori che fino alla fine rimangono a sostenere l' ultimo atleta gareggiante. Noi, il Maestro Guastella e tutti gli insegnanti tecnici, lavoriamo per far crescere i ragazzi nel modo migliore possibile. Loro non devono dimostrare niente a nessuno. Non importa se perdono o vincono. Devono superare i loro limiti… è quella la vera vittoria che vale per la vita".

Il Maestro Guastella presidente della Società aggiunge: "Complimenti alle Pantere che oggi hanno gareggiato. A prescindere dal colore della medaglia che ognuno ha conquistato, ancora una volta i nostri hanno dato prova di serietà, preparazione tecnica, educazione e disciplina, distinguendosi. Grazie ai genitori per il supporto alla squadra e per la pazienza dimostrata".

Torna su
PalermoToday è in caricamento