Sport

Belotti-gol all'ultimo respiro: 3-2 a Siena, le pagelle: Sorrentino salva il Palermo

Partita pirotecnica al Franchi. I rosa ribaltano con una doppietta di Hernandez l'iniziale vantaggio dei toscani, poi la doccia fredda: pari di Giannetti ed espulsione di Morganella. Ma alla fine la testa del nazionale under 21 fa sorridere Iachini alla terza vittoria su 4 partite

L'esultanza di Belotti sotto la curva dei tifosi rosa

Nelle colline dove nasce il Chianti il Palermo barcolla, rischia di ubriacarsi, ma alla fine riesce a strappare un’incredibile vittoria. Merito del baby Belotti, letale e leggiadro nell’elevazione che, a un soffio dalla fine, ha portato al gol del trionfo. In 10 contro 11, nella tana della squadra forse più forte del campionato. E' stato un folle 3-2 quello che è maturato al Franchi e che premia la truppa di Iachini. Il tecnico marchigiano allunga la striscia di imbattibilità, al termine di una sfida dalle mille emozioni. Dieci punti in quattro partite adesso iniziano a essere tanti. Protagonisti, in casa Palermo, Belotti, Sorrentino ed Hernandez. Il portiere è stato formidabile in almeno tre occasioni, soprattutto quando i rosa sono stati sul punto di crollare. L’uruguagio, spietato come nei giorni migliori, ha timbrato due volte il cartellino e si è issato in testa nella classifica dei bomber.

SINTESI E GOL - VIDEO

INIZIO SHOCK - Il Palermo trova una pazzesca vittoria al termine di un match che s’era messo subito male. Squadra svagata e scarica sin dall’avvio. E infatti dopo le prime avvisaglie il Siena passa. Rosina trotterella a centrocampo e con uno splendido filtrante rasoterra imbecca Grillo, che sfonda a sinistra, là dove dovrebbe esserci Morganella. Il terzino davanti a Sorrentino non sbaglia e porta i suoi in vantaggio. Sembra un monologo Siena. I rosa barcollano e sono sul punto di crollare. Morganella, stordito, si fa ammonire. In avanti il Palermo non c’è. Terzi frana su Giannetti nel cuore dell’area e trova la compiacenza dell’arbitro. Il calcio resta comunque una scienza strana. Così, nel momento migliore del Siena il Palermo spacchetta il regalo più inatteso. A confezionarlo sono i difensori toscani. Morero si addormenta e appoggia un pallone tenero tenero al portiere. Troppo tenero, quasi un assist per Hernandez che si avventa e castiga Lamanna con un tiro che muore accanto al palo. Sesto gol stagionale e balletto davanti alla bandierina. In realtà non c’è neanche il tempo di esultare perché due minuti dopo Angelo “tocca” Dybala in area: l’arbitro fischia un generoso rigore, e ancora Hernandez trasforma. Un Palermo assente dal campo per 38 minuti, ribalta il punteggio in un amen. E' girato il vento: prima della fine del tempo i rosa rischiano di dilagare. Incursione di Daprelà, palla in mezzo e botta terrificante di Morganella dal limite. Lamanna è prodigioso e devia sul palo. Parapiglia dopo il doppio fischio di Ciampi, prima di rientrare negli spogliatoi Beretta si fa espellere dopo un faccia a faccia con Dybala ed Hernandez.

CUORE E BEL... OTTI - Sembra una sfida in discesa per il Palermo. Impressione cancellata dopo appena 4 minuti della ripresa. Il baby Giannetti, migliore in campo, porta a spasso Munoz al limite dell’area, poi fa esplodere un arcobaleno che fulmina Sorrentino. È la prodezza della serata. Bianconeri rinvigoriti: dall’1-2 rischiano di passare poco dopo al 3-2. La partita è un’altalena folle.  Entrano Belotti e Lafferty, Morganella si fa cacciare dopo un fallo su Giannetti, poi serve un doppio miracolo di Sorrentino per tenere in piedi il Palermo. Il primo è sul colpo di testa del solito Giannetti, il secondo è su una velenosa incursione di Rosina. Poi, a partita quasi finita, il lampo di Belotti. Splendida incornata su punizione di Verre. Un blitz trionfale che proietta il Palermo al quinto posto.

TABELLINO E PAGELLE
SIENA-PALERMO 2-3
MARCATORI:
Grillo 10', Hernandez 38', 42' (rig), Giannetti 49', Belotti 88’.
SIENA (4-3-3) Lamanna 6; Angelo 5,5, Morero 4,5, Dellafiore 5, Grillo 6,5 (Milos 6 22'); Valiani 6,5 (Bedinelli s.v. 83’), Giacomazzi 6, Vergassola 6; Rosina 6,5, Paolucci 5,5 (Scapuzzi 5,5 73’), Giannetti 7,5. A disposizione: Farelli, Crescenzi, Mannini, Schiavone, Rosseti, Pulzetti. All: Beretta.

PALERMO (3-5-2) Sorrentino 7,5; Munoz 5,5, Terzi 5,5, Andelkovic 5,5; Morganella 4,5, Bolzoni 6, Barreto 6, Verre 6,5, Daprelà 6; Dybala 5,5 (Belotti 7 46'), Hernandez 7 (Lafferty 6 57'). A disposizione: Ujkani, Pisano, Milanovic, Di Gennaro, Troianiello, Bacinovic, Ngoyi. All: Iachini.

ARBITRO: Ciampi. AMMONITI: Angelo, Hernandez, Bolzoni, Terzi. ESPULSI: Morganella

PAGELLE
I MIGLIORI TODAY

Sorrentino 7,5: Fantastico sulla testata ravvicinata di Giannetti. Diventa il protagonista assoluto dopo il 2-2: blinda il pareggio con le sue parate. Superlativo due volte anche su Rosina, nel momento in cui il Palermo rischia di imbarcare acqua.
Hernandez 7: Non fa praticamente nulla, a parte la rissa accennata con Beretta e la doppietta. Hai detto niente. In meno di un’ora fa in tempo ad arrampicarsi in cima alla classifica dei bomber. Primo gol da killer, cinico e freddo.
Belotti 7: Leggiadro e spietato, fa saltare il banco in zona Cesarini. Questo ragazzino ha il gol nel sangue.

I PEGGIORI TODAY
Morganella 4,5: Disastroso sin dall’inizio. Apre la voragine che manda in porta Grillo. Chiude la sua prova con uno sciagurato fallo su Giannetti. E dire che prima della fine del primo tempo aveva sfiorato il 3-1 con una legnata da fuori…
Munoz 5,5: Troppi falli, distribuiti in ogni angolo dal campo. Si fa portare a spasso da Giannetti nell’azione del 2-2. Va in panne troppo spesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belotti-gol all'ultimo respiro: 3-2 a Siena, le pagelle: Sorrentino salva il Palermo

PalermoToday è in caricamento