Sferracavallo ospita la prima nazionale del campionato vela 29er

A contendersi il podio saranno 50 equipaggi, quattro sono provenienti dalla Russia e uno da Malta. Il programma prevede la disputa di quattro prove per giornata nella acque antistanti il porto

Foto archivio

Il borgo marinaro di Sferracavallo ospiterà dal 1 al 3 febbraio la prima regata del campionato nazionale di vela della classe 29er. La manifestazione è organizzata dal Circolo Velico Sferracavallo sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con la classe 9er e con il patrocinio del Comune. “E’ il primo evento nazionale - ha detto il presidente del circolo, Giuseppe Giunchiglia –  che organizziamo con l’obiettivo di promuovere la sana competizione sportiva e la suggestiva cornice che ci ospita dalle grandi potenzialità turistiche”. 

A contendersi il podio saranno 50 equipaggi, dei quali quattro provenienti dalla Russia e uno maltese “che daranno un tocco di internazionalità – ha sottolineato Giunchiglia - a questa regata valida per la ranking italiana e di riferimento per la qualificazione al mondiale ISAF”.

L’importante appuntamento del Circolo Velico Sferracavallo è stato fortemente voluto da Francesco “Checco” Bruni, direttore sportivo dello stesso circolo e prossimo timoniere di Prada nella sfida dell’America’s Cup. Tra gli equipaggi in gara molto folta la partecipazione dei gardesani. In particolare, saranno presenti gli atleti del Circolo Vela Arco, allenati dal fortissimo coach Lorenzo “ Lollo” Bianchini, alle prese con il ricambio generazionale dopo che per anni hanno trionfato sia in campo nazionale che in quello internazionale con vittorie agli europei e a mondiali. Nel gruppo dei siciliani molto attese le sorelle Giunchiglia, ormai stabilmente nel giro della nazionale giovanile, che l’anno scorso hanno concluso la stagione seconde nella ranking femminile sfiorando la qualificazione al mondiale ISAF.

Il programma prevede la disputa di quattro prove per giornata nella acque antistanti il porto di Sferracavallo con il via venerdi alle 12, dopo lo skipper meeting previsto alle 10, e terminerà con la premiazione, nel pomeriggio, di domenica 3 febbraio al villaggio della regata allestito all’interno dello stesso porto.

“Grande collaborazione – ha sottolineato Giunchiglia - sta ricevendo l’organizzazione del Circolo da parte del territorio di Sferracavallo, espressione di grande maturità della borgata che vede nella crescita di questo connubio una grande possibilità di espansione turistica e di sviluppo sociale”.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

Torna su
PalermoToday è in caricamento