Badminton, la Diesse Mediterranea Cinisi conquista il nono scudetto

La squadra, guidata da Luigi Izzo, ha battuto i padroni di casa a Bolzano. Il presidente dedica la vittoria al figlio che sta per nascere. Ora i campioni devono pensare all'Europe Cup

I campioni

Nono trionfo consecutivo della Diesse-Mediterranea Badminton Cinisi che vince a Bolzano il campionato di serie A di badminton.

Non una vittoria annunciata perché mai come quest'anno i valori in campo erano cosí alti,anche grazie all'impresa dei padroni di casa dell'Ssv Bolzano che in semifinale eliminavano il Bc Milano, anche grazie all'onda dell'entusiasmo del pubblico amico che poteva dare energia in più.

La Diesse-Mediterranea Cinisi dopo aver battuto agevolmente in semifinale per 4-1 l'Acqui Badminton, nella finale scudetto entrava in campo più concentrata che mai e grazie al doppio femminile composto da Elena Chepurnova e dalla bulgara Petya Nedelcheva e quello maschile del duo Giovanni Greco e l'olandese volante Koen Ridder portavano il punteggio sul 2-0. Il nono sigillo sull'albo d'oro del campionato a squadre veniva messo dalla nm25 al mondo Petya Nedelcheva che chiudeva le speranze dei padroni di casa. Ininfluente i risultati degli altri due incontri.

L'allenatore Luigi Izzo: "Contentissimo per la vittoria, un po' dispiaciuto per non aver dato il mio apporto in campo per via di un infortunio. Vittoria meritata e avvalorata dal fatto di aver vinto in casa dei finalisti, ai quali vanno i nostri complimenti".

Il presidente Traina: "Era chiaro che la vittoria del nono titolo era l'obiettivo finale, con un po' di sofferenza, ma soprattutto per nostra bravura nel saper programmare al modo giusto le cose i risultati arrivano, la Diesse-Mediterranea é una grande famiglia al di là di essere un team". Il presidente dedica poi la vittoria al figlio che sta per nascere: "Essendo la mia prima vittoria da presidente oltre a complimentarmi con tutta la squadra, dedico la mia vittoria a mio figlio che nascerà fra la fine di maggio e inizio giugno!". Chiude ringraziando la squadra ospitante: "Un grande ringraziamento va all'Ssv Bolzano per l'accoglienza concessaci".

La squadra pensa già all'Europe Cup dove dopo la squadra campione d'Italia sarà impegnata a fine giugno in Francia per cercare lo storico successo. Ma ora è il tempo di festeggiare questa vittoria tutta siciliana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Punteggi incontri: doppio femminile Chepuronova/Nedelcheva vs Gruber/Cherniasvskaya 21/15, 21/12;
doppio maschile Greco/Ridder vs Messersî/Neryalkov 21-10, 21-11;
singolare femminile Nedelcheva vs Gruber 21-11, 21-2;

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento