Sport

Scuderia Armanno corse all'attacco della "Termini-Caccamo" 2015

Antonio Piazza della Scuderia " ARMANNO CORSE " in azione alla Floriopoli- Cerda

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Tutto pronto per la cronoscalata Termini-Caccamo 2015 riservata alle auto storiche, con una ridotta presenza di auto moderne, manifestazione organizzata dall'Automobil Club Palermo con la collaborazione del targa Racing Club inserita come 4^ prova del campionato siciliano salite storiche Aci/Sport. Inizio sabato 29 Agosto con le consuete verifiche sportive e tecniche delle autovetture da gara e dei rispettivi piloti presso il museo targa Florio di Termini Imerese a partire dalle ore 15:00 fino alle ore 19:00 operazioni coadiuvate dagli esperti uomini dell'Aci/Sport Italia, il tutto ad anticipare l'inizio vero e proprio della gara fissato per domenica mattina 30 Agosto dalle ore 08.30 sul tecnico e veloce percorso di lunghezza totale 7,1 km che da TerminiIimerese porta verso Caccamo, borgo medievale famoso per la sua bellezza, conosciuto come tra i più belli d'Italia.

Circa 60 i piloti che prenderanno il via tra i migliori specialisti dell'isola pronti a darsi battaglia ed a far prevalere le proprie capacità di guida e le potenzialità tecniche delle loro vetture, tra questi svetta su tutti come favorito per la vittoria assoluta il pluricampione di Cerda Salvatore (Totò) Riolo su bogani alfa romeo sport- 2000 di cilindrata portacolori della Scuderia Bologna Squadra Corse, vettura inquadrata nel 4° raggruppamento che dovrà respingere i colpi dell'esperto pilota di Marineo (PA) Ciro Barbaccia su osella pa 9/90 BMW vincitore della prestigiosa cronoscalata Floripoli-Cerda di qualche settimana fa' portacolori della Scuderia Aspas.

Presenti con grande voglia di far bene i due alfieri della scuderia palermitana "Armanno Corse" Antonio Piazza e Michele Piazza, figlio e padre rispettivamente impegnati nel 1° raggruppamento con una BMW t 2000 e nel 3° raggruppamento con una Fiat x -1/9 cilindrata 1600. Entrambi molto concentrati e pieni di determinazione per cogliere il migliore tra i risultati, coadiuvati e supportati dagli uomini della "Armanno Corse" diretti dall'esperto preparatore Nino Bruno e dal suo collaboratore Rocco Russo.

Tra le vetture storiche vi sarà anche la partecipazione di alcune auto moderne che si sfideranno fino all'ultimo km di gara e tra questi i favoriti sono il pilota locale Antonino Rotolo della scuderia S.G.B. Rally su Elia avrio motorizzata suzuki ed il nisseno Rino Giancani vincitore della classifica assoluta moderne della Floripoli-Cerda anche lui su Elia avrio.

Pubblico delle grandi occasioni per una gara che si preannuncia tra le più belle e spettacolari della stagione 2015. Vietato mancare!

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuderia Armanno corse all'attacco della "Termini-Caccamo" 2015

PalermoToday è in caricamento