Sport

Il volo D’Angelo: la storia del giovane palermitano richiesto da mezza Serie B

Sogna a occhi aperti Santo “Sonny” D’Angelo che, dopo aver incantato con la casacca della Sicula Leonzio, sarebbe riuscito ad attirare su di sé gli occhi di alcuni club della serie cadetta. Su di lui anche il Lecce

Sonny D'Angelo

Il volo D’Angelo: dalla Lega Pro alla Serie B, con un futuro tutto da scrivere. E’ il sogno a occhi aperti del giocatore palermitano Santo “Sonny” D’Angelo che, dopo aver incantato Lentini con la casacca della Sicula Leonzio, sarebbe riuscito ad attirare su di sé gli occhi di alcuni club della serie cadetta. Dopo il salto di qualità dunque, presto potrebbe anche arrivare il tanto atteso salto di categoria.

Nato a Palermo nel 1995, il giocatore di proprietà della Sicula (ma in scadenza di contratto) ha dato i suoi primi calci a un pallone proprio nel settore giovanile rosanero, per poi però salutare, fare bagagli e iniziare il tour esplorativo in Eccellenza - con la maglia dell’Atletico Campofranco - e in Serie D con il Noto. Centrocampista centrale, ma all’occorrenza anche trequartista: duttile e polivalente, capace di incidere sia con il suo piede destro che con quello sinistro. Una crescita esponenziale, stagione dopo stagione. Poi la svolta: dal Noto al Matera, una tappa fondamentale per D’Angelo.

Due anni da protagonista a Lentini: sette gol, svariati assist e oltre 50 presenze, così gli occhi della B sono prepotentemente piombati sul giocatore 23enne che difficilmente a questo punto rinnoverà con il club bianconero. Carpi, Lecce e Cosenza, sono i club che già dalla passata stagione si erano interessate alle prestazioni del centrocampista bianconero. E che adesso sono pronte a tornare alla carica per il centrocampista palermitano, insieme ad altri club. In questo momento è in corso un braccio di ferro fra il giocatore e la società siciliana, che difficilmente però vorrebbe privarsi del talento palermitano a gennaio, nonostante rischi comunque di andare in scadenza.

La sensazione dunque è che da qui al gong finale del calciomercato, D’Angelo potrebbe lasciare la Lega Pro per un lungo e importante balzo in avanti verso la Serie B. Viceversa se ne riparlerà a giugno, quando il ragazzo 23enne si libererà a parametro zero dalla Leonzio. Giovani, siciliani e vincenti: un altro palermitano è pronto a sbarcare con un solo biglietto d’andata nel calcio che conta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il volo D’Angelo: la storia del giovane palermitano richiesto da mezza Serie B

PalermoToday è in caricamento