Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Salto ostacoli, ad Augusta l'ultimo atto delle selezioni per la Coppa del Presidente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Saranno gli impianti dell’Adim di Augusta, nel Siracusano, a decretare definitivamente nel prossimo fine settimana (dal 7 al 9 maggio) la squadra isolana di salto ostacoli che rappresenterà la Sicilia in occasione della Coppa del Presidente, in programma a Roma alla fine di maggio.

Saranno quattro i binomi siciliani (più una riserva) a staccare il biglietto per l’attesa competizione che, in occasione dell’88° Csio di Roma - Piazza di Siena (26-30 maggio), vedrà scendere in campo le rappresentative giovanili di tutti i comitati regionali d’Italia.

Quella dell'Adim è la seconda delle due tappe previste dal regolamento stilato dal Comitato regionale Fise Sicilia per l’individuazione dei binomi, che saranno scelti sulla base dei risultati nelle gare di selezione. Il primo appuntamento si è già svolto negli impianti del centro ippico Pietra dei Fiori di Buseto Palizzolo (Ttrapani) nel fine settimana del 25 aprile. Giochi, dunque, assolutamente aperti per diversi binomi che proprio ad Augusta avranno la possibilità di ottenere un posto nel Team isolano.

Intanto, al termine del Pony Master Show di Arezzo e del Test Event che si è svolto a Manerbio, ad aver già ottenuto un pass per Piazza di Siena sono stati tre giovanissime palermitane, che prenderanno parte alle gare nazionali riservate ai pony proprio in occasione di Piazza di Siena. Si tratta di Aurora Rosa Caruso su Ocean Aengus e Alice Gravagno su Sugar Mood entrambe tesserate per il Riders Club e di Rachele Campanella su Pablo (Asde Villa Pensabene). Non solo selezioni ad Augusta durante questo fine settimana.

Il concorso nazionale A2, infatti, sarà anche il Memorial Nino D’Aquila, storico consigliere del Comitato regionale Fise Sicilia, scomparso lo scorso anno e che ha rappresentato per tutto il mondo dell’equitazione siciliana un vero punto di riferimento per la sua grandissima disponibilità e la sua grande passione per il mondo degli sport equestri. Passione ereditata dai figli Fabio, Giancarlo e Luciano. Sarà proprio il direttore di campo siracusano Giancarlo D’Aquila, infatti, a disegnare i tracciati di gara che saranno affrontati dai binomi in campo nelle tre giornate di gara megaresi. Intenso fine settimana per gli sport equestri in Sicilia, il cui calendario prevede diversi appuntamenti con altrettante discipline coinvolte come la tappa Mipaaf di Endurance nei territori di Partinico e Balestrate, nel Palermitano, un concorso promozionale multidisciplinare a Villa Genna di Marsala (TP) e l’appuntamento con il Rreining negli impianti della Sir di Ragusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salto ostacoli, ad Augusta l'ultimo atto delle selezioni per la Coppa del Presidente

PalermoToday è in caricamento