Sport

Palermo rugby, domenica il recupero contro il Rieti

La partita non si è disputata il 19 febbraio per le avverse condizioni metereologiche. Per i nero-arancio del presidente Rubino un impegno ostico che arriva a distanza di quasi un mese dall'ultimo impegno ufficiale

Domenica alle 14:30 il Palermo vola a Rieti per il recupero della quindicesima giornata. Che non si è disputata il 19 febbraio per le avverse condizioni metereologiche. Per i nero-arancio del presidente Fabio Rubino altro impegno ostico. Che arriva a distanza di quasi un mese dall'ultimo impegno ufficiale, la partita casalinga contro il Colleferro, vinta per 34 - 10. Poi la sosta per la nazionale impegnata nel Sei Nazioni. I due allenatori Jaco Stoumann e Gioacchino La Torre, dunque, hanno dovuto mantenere alta la concentrazione nel gruppo e stabilire carichi di lavoro per arrivare preparati e concentrati all'appuntamento di domenica.

Il Rieti è quarto in classifica, con 38 punti, scavalcato dal Cus Roma che domenica ha battuto il Frascati 10-3 e che adesso occupa la terza posizione con 41 punti. Inarrestabile la marcia del Gran Sasso, leader del girone 4 della serie B nazionale con 60 punti che ha travolto il Primavera 28-7, conquistando anche il bonus. «Gli abruzzesi non perdono un colpo - dice il presidente Rubino - Affrontiamo una partita difficile. Lo abbiamo visto all'andata quanto il Rieti sia ostico. Cercheremo di vincere e portare a casa i 4 punti. Poi, se dovesse arrivare anche il bonus...». Sicuri assenti per la partita di domenica Ben Davey (problema muscolare alla spalla) e Giovanni Rizzo (caviglia). In forte dubbio Gabriele Lo Bue, che ha un trauma al ginocchio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo rugby, domenica il recupero contro il Rieti

PalermoToday è in caricamento