Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport

Riflettori puntati sul "Rally Due Valli", il palermitano Marco Pollara si gioca il tricolore

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Senza ombra di dubbio la stagione agonistica più avvincente e combattuta degli ultimi anni, questa che nel fine settimana vedrà il pilota palermitano di Prizzi Marco Pollara, tra le fila della carovana del circus tricolore che farà tappa lungo le bellissime ed impegnative prove speciali della 34^ edizione del "Rally Due Valli". Ad organizzare la competizione valida quale ottava ed ultima prova del Campionato Italiano Rally, l'Automobile Club Verona, che darà il via anche all'11 "Rally Due Valli Historic" ed al 6° "Due Valli Classic, infatti, il totale degli equipaggi iscritti alla competizione sfiora le 200 unità, che già nella giornata di Venerdì 14 ottobre alla ore 21, saranno chiamati al verde dello start della prima prova speciale denominata "Torricelle" di Km 2,62; un vero è proprio prologo che si svolgerà a ridosso del centro storico di Verona, precisamente nelle immediate vicinanze di porta vescovo, per andare a concludersi dopo i primi tornanti in discesa.

Attesissima la "grande sfida" che vedrà all'opera i tre contendenti al titolo tricolore assoluto rally Paolo Andreucci, in coppia con Anna Andreussi, su Peugeot 208 T16 R5, Umberto Scandola e Guido D'Amore, Skoda Fabia R5 e Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5 BRC. Proprio quest ultimi si trovano al comando della classifica piloti con 78,25 punti, seguiti dal duo Andreucci-Andreussi 77 e dal pilota veronese Umberto Scandola, coadiuvato alle note da Guido D'Amore, punti 74,5. Al trio delle meraviglie che accenderanno "sfida epocale alla conquista del prestigioso scudetto tricolore" lungo gli asfalti veronesi che vedranno 162,22 Km di prove speciali cronometrate con una percorrenza totale di Km 587,27, ad arroventare la già caldissima atmosfera si aggiungeranno altri due equipaggi in lotta per il titolo tricolore Junior. A condurre la classifica di quest ultimo con 10 punti di vantaggio dopo aver disputato una stagione stellare, il velocissimo pilota molisano Giuseppe Testa ed il co-pilota lombardo Daniele Mangiarotti, che dividono l'abitacolo della Peugeot 208 R2 B del Team Peugeot Sport Italia.

Giuseppe Testa: "Una gara difficile da un punto di vista tecnico, prima di tutto, e anche per la pressione di essere la sfida decisiva per la conquista del titolo tricolore. Grande concentrazione anche se abbiamo 10 punti di vantaggio rispetto al nostro avversario, ma il coefficiente di 1,5 di quest ultimo rally non mi permette di alzare il piede. partiremo all'attacco con zero strategie se non quella di andare forte. In una mia breve intervista le parole del giovane talento di Prizzi Marco Pollara, pronto a contendere il titolo al duo ufficiale Peugeot, al volante della vettura gemella gommata Michelin, curata magistralmente dal Team Munaretto con i colori della scuderia messinese CST Sport - Proverò ad attaccare dalla prima curva, è stato un campionato avvincente e difficile che mi ha visto all'esordio nel tricolore junior insieme ad un grande co-pilota esperto quale Giuseppe Princiotto, (che ringrazio tantissimo per avermi trasmesso la sua esperienza in campo nazionale). Ce l'abbiamo messa tutta credendoci (sempre) insieme a tutte le persone che ci sono state vicine in questa grande avventura. Abbiamo collezionato due vittorie assolute, quattro secondi posti ed un terzo; frutto del grande lavoro di squadra svolto sempre in armonia con la Michelin, il Team Munaretto e la scuderia CST. Un grazie enorme va a loro.

Sono molto motivato e fiducioso alla vigilia di questo grande appuntamento che ci vede in lotta per il prestigioso titolo, quindi partiamo per giocarcela fino all'ultimo metro con la consapevolezza di aver sempre dato il massimo. Il "Due Valli" è una gara dalle caratteristiche impegnative e sicuramente un pizzico di pressione da "finale" ci serve per restare concentrati e veloci fino al traguardo. Voglio ringraziare ancora tutti i tifosi, gli amici, per il supporto in questo anno meraviglioso e non ultimo, un grazie di cuore va alla mia cara famiglia; (i miei primi fan). Tutto da decidere anche per la classifica costruttori Campionato Italiano Rally che vede 1^ la Ford con punti 105.25 - 2^ Peugeot 91,5 - 3^ Skoda 76. Ad impreziosire lo spettacolo veronese ci saranno anche le vecchie signore illustri che parteciperanno alla gara riservata al Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS), denominata 11° "Rally Due Valli Historic. Anche in questo caso alta l'attenzione della sfida ad opera di nomi altisonanti del rallysmo, per la corona assoluta piloti e navigatori. Per gli amanti del genere prenderà il via anche la 6^ edizione del "Due Valli Classic", (Trofeo Tre Regioni Regolarità Classic). In foto la Peugeot 208 R2 B di Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, CST Sport - Sebastian Feudale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riflettori puntati sul "Rally Due Valli", il palermitano Marco Pollara si gioca il tricolore

PalermoToday è in caricamento