Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Conclusa la Palermo-Montecarlo: lo scafo del Circolo della Vela si aggiudica il terzo premio

E' la prima volta che una barca siciliana vince il trofeo Emanuele Bruno. Il trofeo Angelo Randazzo va invece al Ker 46 Tonnerre de Glen del francese Dominique Tian, vincitore assoluto della gara

o Swan 45 Aphrodite dello skipper Edoardo Bonanno, scafo del Circolo della Vela Sicilia

Lo Swan 45 Aphrodite dello skipper Edoardo Bonanno, scafo del Circolo della Vela Sicilia, vince il terzo premio della regata Palermo-Montecarlo: è la prima volta che il trofeo Emanuele Bruno va ad una barca siciliana. La quattordicesima edizione della gara ha coinvolto 54 barche alla partenza, ben 44 delle quali hanno tagliato il traguardo di Montecarlo dopo una rotta di circa 500 miglia. 

Una navigazione affrontata dalla maggior parte della flotta in condizioni di vento medio, che ha premiato con la vittoria assoluta e la relativa conquista del Trofeo Angelo Randazzo, il Ker 46 Tennere de Glen del francese Dominique Tian, primo overall nel gruppo Irc, e con il successo in tempo reale (Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita) il Maxi Rambler 88 dello statunitense George David (skipper la leggenda neozelandese Brad Butterworth, a bordo anche gli italiani Silvio Arrivabene e Alberto Bolzan). "E' stata un'edizione eccezionale - commenta il presidente del Circolo Antonino Randazzo - con il record di barche all'arrivo, molte delle quali di alto livello e provenienti da diverse nazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusa la Palermo-Montecarlo: lo scafo del Circolo della Vela si aggiudica il terzo premio

PalermoToday è in caricamento