Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Sampdoria-Palermo, le probabili formazioni: Sorrentino out, Donati in difesa

Bivio decisivo al Marassi, i rosa tornano al passato e chiedono al grande ex, Delio Rossi, il pass per la salvezza. Con Munoz squalificato, l'ex Bari arretra la sua posizione come ai tempi di Gasp: in porta c'è Benussi

Stefano Sorrentino

Ritorno al passato. Il Palermo sfida l’uomo dei sogni, Delio Rossi, a cui chiede il pass per la sopravvivenza. Compito difficile contro una squadra in salute, che al di là della sconfitta con l’Inter, ha costruito in casa le sue fortune. La Sampdoria sta bene, ma potrebbe risentire delle fatiche nerazzurre. Occasione ghiotta, forse irripetibile, perché il Genoa va al San Paolo con un Napoli affamato di punti, e riuscire dal Marassi con qualche punto avrebbe effetti impensabili. A otto giornate dalla fine impossibile fare calcoli: la quota 40, spesso usata come sinonimo di paradiso, è distante 16 punti. Ciò vuol dire che il Palermo ha bisogno di cinque vittorie e un pareggio. In parole povere, fare l’en plein al Barbera non basterebbe, occorrono risultati in trasferta. E i rosa che non vincono oltre lo Stretto da più di anno, avrebbero bisogno di un blitz da tre punti per rimettere le cose a posto.

QUI PALERMO. Non c’è Sorrentino, ed è un’assenza importante. L’ex Chievo aveva regalato antiche sicurezze, e con la Roma per la prima volta s’è visto un reparto affidabile sempre sul pezzo. Ci sarà Benussi, che ha già visto il campo in tre occasioni in questa stagione. Formazione quasi fatta. Con Munoz squalificato Donati dovrebbe arretrare in difesa (con Garcia ancora in panca) per fare spazio a Rios in mezzo. In attacco confermatissimi Miccoli e Ilicic, reduci dalla prova monstre con la Roma. I tifosi blucerchiati ce l’hanno col capitano rosa, che due anni fa affossò la Samp (“per salvare il mio Lecce”, disse).

QUI SAMPDORIA. Dopo l’impegno infrasettimanale Delio Rossi fa i conti con le tossine. Al Marassi dovrebbero confrontarsi due squadre con moduli speculari. Anche alla Samp va alla grande il 3-5-2, con Palombo che è il Donati blucerchiato, in mezzo alla difesa. Centrocampo robusto. Non c’è Poli, squalificato, dentro Munari. In avanti Eder e Icardi. Intanto oggi Delio Rossi è tornato sui suoi anni palermitani: "Ringrazio Zamparini, perché mi ha fatto conoscere una terra incredibile e mi ha messo a disposizione una grande squadra. Abbiamo avuto solo delle divergenze sul ruolo del tecnico: lui ha una visione dell'allenatore diversa dalla mia. Zamparini dice che al 70% il Palermo è già in B? Non lo so, non leggo i giornali. Sino alla partita contro l'Inter pensavo ai nerazzurri, oggi penso al Palermo. E le dichiarazioni di Zamparini, con tutto il rispetto, sono l'ultimo dei miei problemi".

PALERMO. Benussi; Von Bergen, Donati, Aronica; Morganella, Barreto, Rios, Kurtic, Dossena; Ilicic, Miccoli

BALLOTTAGGI: Rios-Garcia 60%-40%

SAMPDORIA. Romero; Costa, Palombo, Gastaldello; De Silvestri, Munari, Krstcic, Obiang, Estigarribia; Eder, Icardi.

BALLOTTAGGI: De Silvestri-Mustafi 55%-45%

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Palermo, le probabili formazioni: Sorrentino out, Donati in difesa

PalermoToday è in caricamento