Sport

Palermo-Milan, probabili formazioni | Mutti: "La difesa resta a quattro"

Nonostante le assenze di Balzaretti e Silvestre il tecnico rosanero è intenzionato a mantenere il solito modulo, utilizzando Pisano a sinistra e col ritorno di Migliaccio nel ruolo di centrale difensivo

L'allenatore rosanero, Bortolo Mutti

Il Palermo vuole mettere la quinta. Quattro vittorie consecutive in casa in questo campionato e quattro successi di fila al Barbera negli ultimi anni contro il Milan. Assenze sia da una parte che dall'altra, però se Allegri negli ultimi tempi è abituato a convivere con gli indisponibili, Mutti si trova un po' in difficoltà per l'infortunio a Silvestre e la squalifica a Balzaretti.

Miccoli e compagni però proveranno a mantenere in attivo il bilancio delle gare giocate contro i meneghini alla Favorita. Sono 24 i precedenti, nove le vittorie rosanero, otto quelle rossonere e 7 i pareggi. Il club di Berlusconi non vince a Palermo dalla stagione 2005-2006. Arbitrerà Daniele Orsato, con lui in campo i siciliani contano quattro successi, due pari e due sconfitte.
 
QUI PALERMO. Migliaccio e Pisano venerdì si sono allenati col gruppo. Una verifica per saggiare le condizioni dei due che Mutti vorrebbe impiegare dall'inizio. Prima dell'allenamento, nella conferenza stampa della vigilia del match, l'allenatore ha smentito l'ipotesi di una linea difensiva a tre: "Difficile cambiare in una gara così importante. Oggi verifichiamo le condizioni di Migliaccio che ha avuto la febbre. Per Pisano vediamo se con gli antidolorifici si riprenderà. Domani verificheremo e faremo il punto della situazione. Se Migliaccio recuperà andrà in difesa con Mantovani che giocherà centrale perchè ci da garanzie. Pisano, a Varese, ha già giocato terzino a sinistra in emergenza. Munoz potrebbe andare a destra, ma decideremo domani. E poi c'è anche Aguirregaray". In effetti poi il tecnico in una  partitella in porzione ridotta del campo ha schierato una difesa a quattro con Munoz, Migliaccio, Mantovani e Balzaretti, a centrocampo Bertolo, Donati e Barreto. In attacco Miccoli e Budan supportati da Ilicic. Tra i 23 convocati ci sono anche i difensori Labrin e Milanovic.
 
QUI MILAN. Allegri ha convocato 20 giocatori per la trasferta di Palermo. Non ci sono Boateng, Nesta e Maxi Lopez. Ballottaggio per il ruolo di centrale difensivo accanto a Thiago Silva, ma Yepes appare favorito. In attacco rientra dopo la squalifica Ibrahimovic che verrà affiancato da Robinho con Emanuelson in posizione di trequartista.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Milan, probabili formazioni | Mutti: "La difesa resta a quattro"

PalermoToday è in caricamento