Ferrero sbarca in aeroporto, dribbla la stampa ma parla con i passeggeri: "In città per il Palermo"

Il presidente della Sampdoria è atterrato intorno alle 13 con un volo Alitalia partito da Roma-Fiumicino. Qualche settimana fa ha messo in vendita la squadra ligure e annunciato di voler comprare il club rosanero: "I colori più belli del mondo, i colori ra fimmina"

Il presidente Ferrero - Foto tratta dalla pagina Facebook dell'aeroporto

Massimo Ferrero è arrivato a Palermo. Il presidente della Sampdoria, interessato alla possibilità di acquisire il Palermo in Serie D, è atterrato in aeroporto intorno alle 13 con un volo Alitalia partito da Roma-Fiumicino. Nessun commento per i giornalisti che lo attendevano nell'area arrivi dello scalo palermitano, li ha dribblati. 

Ferrero show a Ballarò: "Palermo merita grandi platee" | Video

"L'imprenditore romano - annuncia l'agenzia GPS Comunicazione - si è intrattenuto con alcuni passeggeri del volo parlando del Palermo e parlando del suo arrivo in città 'per il Palermo'. Ferrero ha messo in vendita la squadra genovese e, dopo aver annunciato di voler comprare il club rosanero, sarebbe pronto a formalizzare la richiesta rilevando il titolo sportivo del Palermo. 

Il motivo di questa passione per la squadra? In dialetto siciliano, avrebbe confessato ai compagni di volo, i colori della maglia: "I più belli del mondo, i colori ra fimmina".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento