rotate-mobile
Sport

Erede di Maicon o giocatore di C? Aguirregaray: "A Palermo riparto"

Presentato il nuovo laterale destro uruguaiano: "A centrocampo o in difesa, sono pronto per giocare". L'anno scorso l'interessamento dell'Inter poi una parentesi misteriosa nella terza divisione spagnola

Dalla possibile eredità di Maicon alla serie C spagnola. Gli antipodi di Matias Aguirregaray, 22 anni, laterale destro uruguaiano del Palermo, presentato oggi alla stampa dal vicepresidente rosanero Guglielmo Miccichè. "Un giocatore di valore - ha detto Micciché - lo ha cercato anche l'Inter e dopo la parentesi in Spagna durante la quale non ha disputato nemmeno una partita lo abbiamo preso a parametro zero, visto che era svincolato". Ma chi è Aguirregaray, il nuovo Maicon o uno da serie C? La verità, probabilmente, sta nel mezzo. Magari nelle sue parole: "Maicon è uno degli esterni più forti del mondo, il paragone mi lusinga, ma devo fare ancora molta strada. Devo lavorare molto per raggiungere i suoi livelli. Riparto da Palermo".

SCUOLA PENAROL. Nato in Brasile a Porto Alegre (suo padre, all'epoca difensore della Nazionale uruguaiana, giocava quell'anno nell'Internacional), Aguirregaray è cresciuto nel Penarol, dove ha giocato fino alla stagione 2009/2010. Un'ottima annata per lui culminata nell'interesse di squadre europee tra le quali l'Inter. "Mi hanno cercato davvero, ma ora sono al Palermo e mi gioco le mie carte qui", dice ora il sudamericano.

MISTERO TERRASSA. Nonostante l'Inter, Aguirregaray nell'ottobre 2010 finisce clamorosamente al Terrassa, squadra di terza divisione spagnola, e per problemi legati al tesseramento non riesce a giocare nemmeno una partita. Il nuovo acquisto del Palermo glissato sulla vicenda: "Ho avuto anche una lesione al quinto metatarso e sono rimasto fermo per un mese".

PRONTO PER PALERMO. Non gioca una partita ufficiale da oltre un anno, ma l'uruguaiano non teme la nuova sfida italiana. "Sono pronto per giocare, non c'è bisogno di ambientamento, se il mister vuole io sono a disposizione". Esterno alto o basso? "Mi piace attaccare - confessa Aguirregaray - ma se devo giocare da laterale difensivo non ci sono problemi".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erede di Maicon o giocatore di C? Aguirregaray: "A Palermo riparto"

PalermoToday è in caricamento