menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maratona Città di Palermo, presentata la 22esima edizione: già 1.400 gli iscritti

Confermato il percorso unico e la corsa non competitiva. Circa 30 le nazioni rappresentate. C'è tempo fino a mercoledì per iscriversi e partecipare. Tutte le novità

Domenica di sport in città dove, a partire dalle 9.15, si terrà la 22esima edizione della Maratona Città di Palermo. Al momento sono più di 1.400 gli atleti che parteciperanno. Le iscrizioni chiuderanno nella giornata di domani e dunque i numeri sono destinati a lievitare. Una gara che promette spettacolo con il percorso che anche quest’anno attraverserà i siti più caratteristici di Palermo, da quelli culturali, al parco della Favorita, fino al mare di Mondello, presentata ancora una volta da Giuseppe Marcellino.

Una manifestazione che si rinnova con un occhio alla tradizione, tra sport, cultura e impegno sociale. Confermato il percorso unico e la corsa non competitiva di tre chilometri, la “The Walk of smile – CRAI Sicilia Spa” che anche quest'anno avrà l'obiettivo di sensibilizzare e informare su una problematica sanitaria qual è la Thalassemia. Tra le tante novità, il “ritorno” dei keniani, quest’anno più che mai atleti da battere nella kermesse palermitana. In gara infatti ci saranno Ezekiel Kiprotic Meli, che un paio di settimane fa si è aggiudicato nel savonese la Run Riviera Run, Paul Tiongik, vincitore alla Cortina-Dobbiaco Run e Hosea Kimeli Kisorio, vincitore della recente Telesia Half Marathon. Tutti atleti di spessore, tesserati con società italiane. 

Non solo Africa, ma anche tanta Europa alla XXII edizione della maratona Città di Palermo. Saranno circa trenta, infatti, le nazioni rappresentate: Francia, Belgio, Finlandia, Inghilterra, Slovenia, Giappone, Austria, Germania, solo per citarne alcune. Folta e qualificata come sempre la pattuglia di atleti siciliani: pettorale numero 1 a Filippo Lo Piccolo, vincitore dell'edizione dello scorso anno; da segnalare la presenza di Vito Massimo Catania vincitore  nel 2013 e di Max Buccafusca, in gara per preparare i mondiali della 100 km in programma a Valencia a fine mese. 

“Un’occasione importante per il nostro istituto di credito - ha dichiarato Sebastiano Musso Regional Manager Sicilia Unicredit, durante la presentazione dell'evento -, ormai da anni partner della Maratona di Palermo e da sempre vicino al mondo dello sport. Al territorio e alla gente sono dedicate la nostre attenzioni, il nostro lavoro e impegno, e la Maratona di Palermo rappresenta un’occasione per sottolineare tutto questo”.

“Lo sforzo del consiglio comunale per fare crescere questa manifestazione c’è e ci sarà sempre - ha commentato Nadia Spallitta - mi piace però sottolineare la bellezza dell’evento e l’impegno di coloro che l’organizzano. Per il futuro ci auguriamo meno intoppi burocratici  per chi organizza eventi del genere”.

EXPO DELLA MARATONA E PASTA -PARTY - Aprirà i battenti venerdì 11 novembre alle ore 16. Sarà possibile visitare gli stand, all’interno dello stadio delle Palme, anche sabato dalle 9 alle 19.30 e domenica, giorno della gara, dalle 7 alle 15. Il venerdì pomeriggio e per l’intera giornata di sabato gli atleti potranno ritirare i pettorali e i pacchi gara. Domenica mattina i pacchi gara potranno essere ritirati solo dagli atleti provenienti da fuori provincia. Novità dell’ultima ora la presenza del pasta-party nelle giornate di sabato e domenica: sarà una struttura itinerante e rifociullare atlet prima e dopo il loro impegno agonistico. 
 
LA MAGLIA TECNICA - Nel pacco gara tutti gli atleti iscritti, sia alla maratona che alla mezza, riceveranno la maglia tecnica Diadora. Colori giallo e arancione, la maglia quest’anno riporta lo slogan che più che mai rappresenta la Maratona di Palermo, “…per correre l’arte”.  Per i finisher una “pesante” medaglia commemorativa nella quale quest’anno campeggia San Giovanni di Eremiti.

IL PERCORSO - Partenza (ore 9.15) dallo Stadio di Atletica “Vito Schifani”. Viale del Fante– Viale Rocca- Viale Ercole-Viale Diana- P.zza Leoni- Via dell’Artigliere- Piazza Vittorio Veneto – V.le della Libertà – P.zza Ruggero Settimo – Via Ruggero Settimo – Via Maqueda – P.zza Villena (Quattro Canti) – C.so Vittorio Emanuele – Porta Nuova – C.so Calatafimi – P.zza  Indipendenza – Ingresso Palazzo Reale  (Passaggio Interno ARS) -  P.zza del Parlamento – C.so Vittorio Emanuele – P.zza Villena (Quattro Canti) – Via Maqueda – Via Trieste – Via Roma – Via Bentivegna - Via Rosolin Pilo – Via Ruggero Settimo – Via della Libertà-Piazza Vittorio Veneto-Via dell’Artigliere-Piazza Leoni-Viale Diana ( Ingresso Parco della  Favorita) - V.le Diana (dir. Mondello) – Via Reg. Margherita di Savoia -Via Reg. Margherita di Savoia (dir. Ingresso Parco della Favorita) - V.le Ercole – Palazzina Cinese – P.zza Niscemi – Ingresso Villa Niscemi – V.le Ercole – Viale Rocca –Viale del Fante - Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Mezza Maratona Km 21.097.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento