Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport

Partenza Giro d'Italia, decisione finale entro la prima metà di luglio

Al momento ci sarebbero al vaglio tre percorsi differenti. La Regione è in stretto contatto con Rcs per l'esito delle valutazioni tecniche

Dove partirà il Giro d'Italia 2021? E' la domanda che si fanno molti appassionati di ciclismo, dopo che la corsa rosa si è tinta di giallo con una polemica tutta "siciliana". Ieri mattina il sindaco Leoluca Orlando aveva annunciato che la prima tappa sarebbe stata disputata nel capoluogo, a distanza di 12 anni dall'ultima volta, con una cronometro individuale lungo un percorso cittadino. Salvo, però, essere smentito subito dopo dall'assessore regionale allo Sport, Manlio Messina, che a PalermoToday ha dichiarato: "Al 99% il Giro non partirà dal capoluogo. La decisione spetta al mio assessorato e alla Regione oltre ovviamente a Rcs sport". La decisione finale verrà comunicata entro la prima metà di luglio. In questi giorni la società organizzatrice sta completando i lavori attorno al dossier sulla partenza.

Al momento ci sarebbero al vaglio tre percorsi differenti. "L'ipotesi di Palermo per la partenza del Giro d'Italia - ha detto l'assessore Messina - era appunto soltanto un'ipotesi, ma siccome una delle tappe, quella che da Monreale porta ad Agrigento, passerà proprio dalla città di Palermo, abbiamo deciso di dare visibilità anche ad un altro territorio siciliano". La Regione è in stretto contatto con Rcs per l'esito delle valutazioni tecniche dei tre percorsi. Intanto il Giro d'Italia in queste ore ha incassato anche il "sì" di Kelderman, Oomen e Matthews. Altri tre assi sul tavolo della corsa rosa mentre resta da chiarire ancora il nodo partenza.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partenza Giro d'Italia, decisione finale entro la prima metà di luglio

PalermoToday è in caricamento