rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

La Waterpolo ritorna a Napoli in cerca di riscatto: "Non ci sono alibi, vogliamo vincere"

Il centroboa Giacomo Cardoni: "La sconfitta di sabato con l'Ac Group Napoli 2000 brucia ancora, contro la Rari Nantes daremo il massimo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sette giorni dopo la sconfitta esterna contro l'Ac Group Napoli 2000, la Waterpolo Palermo ritorna in campania per sfidare alle 18 la Rari Nantes Napoli nella piscina di Monterusciello. Seconda ed ultima trasferta extra sicula per il sette palermitano, che vuole subito riscattare la sfortunata prova di sabato scorso: i ragazzi di mister Filippo Puleo non stanno vivendo un grande periodo considerato che la piscina Olimpica, casa della Waterpolo, è chiuda da poco meno di un mese ed i tesserati del presidente Coglitore sono costretti ad allenarsi in piscine di fortuna in giro per il capoluogo siciliano.

Momento difficile sicuramente ma non bisogna creare alibi. Ne è convinto Giacomo Cardoni, centroboa della Waterpolo, che ha così commentato il match di domani: "Veniamo dalla sconfitta di sabato che ci ha fatto male davvero. Probabilmente abbiamo sbagliato l'approccio, forse troppo sufficiente, e ne abbiamo pagato le conseguenze sulla nostra pelle. Di certo la sconfitta ci brucia ancora soprattutto perchè l'avevamo preparata diversamente ma comunque merito all'avversario che ha approfittato dei nostri errori e ha vinto meritatamente. Giocare alla piscina Martusciello - continua il centroboa romano -  non sarà semplice perché da sempre quell'impianto è un vero fortino per i padroni di casa ma di certo andiamo li per vincere e daremo il massimo per farlo senza sottovalutare la Rari Nantes. E' vero che da ben tre settimane giriamo piscine senza mai provare bene e senza avere minutaggio nelle gambe ma non dobbiamo crearci degli alibi. Domani andiamo a Napoli e vinciamo la partita perché sappiamo di poterlo fare".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Waterpolo ritorna a Napoli in cerca di riscatto: "Non ci sono alibi, vogliamo vincere"

PalermoToday è in caricamento