Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Grande festa alla piscina comunale, Il Settebello sconfigge il Montenegro

La nazionale di pallanuoto ha ipotecato il primato del girone C dell'Europa Cup, ovvero i quarti di finale della final eight in una posizione di privilegio

La nazionale italiana di pallanuoto

Il Settebello regala una serata di festa agli spettatori accorsi alla piscina comunale. L'Italia della pallanuoto ha battuto il Montenegro per 11-10 (parziali 4-2, 0-3, 3-2, 4-3) e ha ipotecato il primato del girone C dell'Europa Cup, ovvero i quarti di finale della final eight (5-7 aprile in Croazia, più Zagabria che Spalato) in una posizione di privilegio

 Decisivo il gol a 91 secondi dalla sirena di Di Fulvio, autore di cinque reti come Ivovic; protagonisti di una partita a strappi, vibrante fino al termine con gli azzurri avanti sul 4-2, poi sotto 7-4 e di nuovo avanti dal 10-9 a 2'28 dalla fine. A segno pure capitan Figlioli, autore di una tripletta, Echenique, il rientrante Bodegas e Presciutti.

Italia-Montenegro 11-10 Tabellino
Italia: Del Lungo, F. Di Fulvio 5 (1 rig.), Molina Rios, Figlioli 3 (1 rig.), Fondelli, Velotto, Echenique 1, N. Presciutti 1, Bodegas 1, Aicardi, E. Di Somma, Nicosia. All. Campagna.
Montenegro: Lazovic, Dr. Brguljan 1, Radovic, Petkovic 1, Cuckovic, Popadic 1, Saric, Durdic, Ivovic 5 (1 rig.), Spaic 1, Draskovic 1, Murisic, Kandic. All. Gojkovic.

Arbitri: Peris (Cro) e Voevodin (Rus).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa alla piscina comunale, Il Settebello sconfigge il Montenegro

PalermoToday è in caricamento