Grande festa alla piscina comunale, Il Settebello sconfigge il Montenegro

La nazionale di pallanuoto ha ipotecato il primato del girone C dell'Europa Cup, ovvero i quarti di finale della final eight in una posizione di privilegio

La nazionale italiana di pallanuoto

Il Settebello regala una serata di festa agli spettatori accorsi alla piscina comunale. L'Italia della pallanuoto ha battuto il Montenegro per 11-10 (parziali 4-2, 0-3, 3-2, 4-3) e ha ipotecato il primato del girone C dell'Europa Cup, ovvero i quarti di finale della final eight (5-7 aprile in Croazia, più Zagabria che Spalato) in una posizione di privilegio

 Decisivo il gol a 91 secondi dalla sirena di Di Fulvio, autore di cinque reti come Ivovic; protagonisti di una partita a strappi, vibrante fino al termine con gli azzurri avanti sul 4-2, poi sotto 7-4 e di nuovo avanti dal 10-9 a 2'28 dalla fine. A segno pure capitan Figlioli, autore di una tripletta, Echenique, il rientrante Bodegas e Presciutti.

Italia-Montenegro 11-10 Tabellino
Italia: Del Lungo, F. Di Fulvio 5 (1 rig.), Molina Rios, Figlioli 3 (1 rig.), Fondelli, Velotto, Echenique 1, N. Presciutti 1, Bodegas 1, Aicardi, E. Di Somma, Nicosia. All. Campagna.
Montenegro: Lazovic, Dr. Brguljan 1, Radovic, Petkovic 1, Cuckovic, Popadic 1, Saric, Durdic, Ivovic 5 (1 rig.), Spaic 1, Draskovic 1, Murisic, Kandic. All. Gojkovic.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitri: Peris (Cro) e Voevodin (Rus).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento