Handball Kelona, quarto posto nelle finali Under 18: Aragona miglior marcatore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo uno splendido campionato che ha visto il Kelona raggiungere la prima storica promozione in A1 di Pallamano, cala il sipario anche sulle finali nazionali Under 18, svolte a Noci dal 24 al 26 giugno, che vedono il Kelona tra le prime quattro squadre del panorama italiano di categoria. I ragazzi allenati da Ninni Aragona dopo aver battuto Cingoli, Serra Fasano e Oderzo, si presentano alle semifinali contro un agguerritissimo Cassano che batte la compagine palermitana. Nella finale per il terzo posto il Kelona incontra il forte Pressano, che in questa stagione agonistica ha già vinto il titolo nazionale under 16 e under 20, i ragazzi palermitani riescono a giocare alla pari per gran parte dell'incontro, ma vengono sconfitti onorevolmente chiudendo la competizione al quarto posto dietro Bologna, Cassano e Pressano.

Grande risultato per le "tartarughe" che aggiungono alla premiazione per il quarto posto anche il premio per il miglior realizzatore delle finali, attribuito al terzino Alessandro Aragona, che mette a referto 65 reti in cinque gare. Un ottimo risultato per la giovane compagine che è riuscita a giocare alla pari con squadre ben più attrezzate soprattutto dal punto di vista economico.

Torna su
PalermoToday è in caricamento