Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Palermo, modulo nuovo e usato sicuro I probabili undici contro il Thun

In porta Benussi dopo la cessione di Sirigu. Pioli insiste sulla difesa a tre. Ballottaggio tra Miccoli e Zahavi per una maglia in attacco

L'allenamento di rifinitura prima dell'impegno col Thun

Modulo nuovo ma con l'usato sicuro. Sono gli ideali che ispireranno probabilmente Stefano Pioli chiamato a mettere in campo il suo primo undici ufficiale in rosanero. Una formazione che per buona parte sarà composta da elementi che erano già titolari con Delio Rossi. Pioli sa che l'impegno è di quelli tosti, visto che il Thun è molto più avanti dal punto di vista fisico, e allora rischierà il minimo possibile.

Il nuovo allenatore rosanero dovrebbe sin da subito affidarsi al suo consueto modulo con la difesa a tre. L'imminente cessione di Sirigu al Paris Saint Germain consegna a Benussi un'inaspettata maglia da titolare. A comporre la linea del pacchetto arretrato dovrebbero essere, da destra a sinistra, Munoz, Bovo e Mantovani. Ieri Pioli nell'allenamento di rifinitura (vedi fotogallery sotto) ha insistito nei movimenti corretti da fare.

A centrocampo Pioli vuole subito certezze e molto probabilmente consegnerà le chiavi della mediana a Nocerino e Migliaccio centrali. Gli esterni che dovranno sobbarcarsi il lavoro più pesante saranno quasi sicuramente Balzaretti a sinistra e Cassani a destra. Le incognite sono, invece, davanti. Due possibilità: un trequartista e due punte, oppure due fantasisti a ispirare l'unico attaccante. Le uniche certezze, in entrambi casi, dovrebbero essere Pinilla e Ilicic. A giocarsi una maglia sono Zahavi e Miccoli. L'israeliano agirebbe accanto a Ilicic e alle spalle di Pinilla. Il salentino, invece, potrebbe ricoprire entrambi i ruoli. O fantasista nel 3-4-2-1 oppure punta di supporto al cileno nel 3-4-1-2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, modulo nuovo e usato sicuro I probabili undici contro il Thun

PalermoToday è in caricamento