Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

I rigori salvano e affossano i rosa Altalena del gol, poi passa il Siena

Finisce 4-4 dopo i tempi supplementari. Tripletta di Ilicic (due penalty) e gol di Bertolo. Per il Siena in rete Reginaldo (doppietta), Gonzalez e Angelo. Poi dal dischetto decisivi gli errori di Bollino, del numero 27 sloveno e di Cetto

Josip Ilicic, autore di una tripletta

Se Zeman stasera ha visto Palermo-Siena avrà fatto il suo sorriso beffardo. Finisce con i suoi allievi al Foggia, Barone e Baiano, in panchina. E, prima dei rigori, finisce 4-4. Un risultato da Zemanlandia. Chi non sorride, invece, è il Palermo fuori dalla coppa dopo una serie disastrosa dal dischetto (tre errori su tre). Passa il Siena, al termine di una gara che ha regalato emozioni a gogo ai 6.500 sugli spalti "Dove sono i 40 mila di Roma?", scrive la Nord in uno striscione. Non si sa, di sicuro c'è che chi non c'era si è perso una partita memorabile anche se piena di errori. Non bastano una tripletta e una prestazione super di Ilicic, non basta il momentaneo 4-3 di Bertolo. Vanno avanti i toscani trascinati da Reginaldo (doppietta) e salvati da Angelo (gol del 4-4 e rigore della vittoria).

IL MATCH. I toscani subito vivi con la coppia d'attacco molto vivace e Reginaldo che fa soffrire Mantovani. Al 4' fuga di Larrondo che perde il tempo giusto per la conclusione e poi tira alto. Al 10' Tzorvas si distende e devia un bel diagonale di Gonzalez sfuggito a Mantovani. E' l'unico momento di gloria per il portiere greco che subito dopo il raddoppio senese viene sostituito con Brichetto per infortunio. Il Palermo si fa vivo al 18' con una punizione di Ilicic dai 25 metri che termina a lato. Un fuoco di paglia. Al 20' Aguirregaray perde palla, Gonzalez s'invola e fa partire un bel traversone, Larrondo incorna sulla traversa, Reginaldo si fa trovare pronto per il tap-in di testa. Il Siena ha la partita in pugno,  i rosa trovano un sussulto al 38'. Dialogo Budan-Della Rocca, il mediano viene steso da Bolzoni. Gervasoni concede il penalty, Ilicic non sbaglia. Dura un istante.  Al 40' bella combinazione Gonzalez-Grossi, l'ex non perdona da pochi passi. La difesa si fa trovare impreparata, soprattutto con Cetto. Al 44' punizione di Ilicic che pennella per Budan, Pegolo devia sulla traversa. Sul successivo corner Cetto sbaglia incredibilmente da due metri a porta vuota. 

Nella ripresa i rosa trovano subito il pari. Cross di Mantovani, Pesoli respinge su Ilicic che trova la girata vincente di sinistro. Ancora lo sloveno protagonista poco dopo, con un gioco di prestigio mette Lores davanti a Pegolo, ma l'uruguaiano invece di tirare chiude male il triangolo col compagno. Al 59' ripassa il Siena con Reginaldo bravo a mettere a sedere Acquah in area e a respingere in rete dopo che Brichetto aveva parato la prima conclusione. Poco dopo Gonzalez grazia i rosanero spedendo alle stelle una palla impossibile da sbagliare. Mangia si gioca allora la carta della disperazione Bollino (17 anni il 31 dicembre) chiamato a gran voce dai tifosi. All'80' il baby ha la palla buona per il pari, ma la spara in curva. Sembra finita, ma Lores a tre minuri dal termine trova l'imbucata per Bertolo che viene steso in area da Angelo. Gervasoni fischia giustamente il calcio di rigore. Ilicic ancora di ghiaccio mette all'incrocio e regala i supplementari.

Al 2' del primo tempo supplementare Brichetto si oppone a un tiro ravvicinato di Gonzalez. Mangia si fa cacciare dall'arbitro per proteste, ma il Palermo trova il 4-3 con una girata improvvisa di Bertolo deviata da Pesoli. Finita? Macché, passa un minuto e Angelo trova il 4-4 con un destro non irresistibile. Poi la lotteria dei rigori sfortunata per i rosanero.

IL TABELLINO

PALERMO-SIENA 4-4 (4-7 dopo i calci di rigore)

RETI: 20' Reginaldo, 38' Ilicic (r), 40' Gonzalez, 1' st Ilicic, 14' st Reginaldo, 47' st Ilicic (r), 8' pts Bertolo, 9' pts Angelo.

PALERMO: Tzorvas (40' Brichetto), Aguirregaray, Migliaccio, Cetto, Mantovani (27' st Bollino); Alvarez, Acquah, Della Rocca, Lores; Ilicic; Budan (14' st Bertolo). A disposizione: Prestia, Balzaretti, Simon, Barberis. Allenatore: Devis Mangia.

SIENA: Pegolo, Angelo, Contini, Pesoli, Rossi; Reginaldo (44' st Angella), Bolzoni, Codrea (23' st Parravicini), Grossi; Larrondo (10' st Sestu), Gonzalez. A disposizione: Farelli, Milanovic, Troianiello, Acosta. Allenatore: Francesco Baiano.

ARBITRO: Andrea Gervasoni (Mantova).

SEQUENZA RIGORI:  Bollino (parato), Gonzalez (gol), Ilicic (alto), Pesoli (gol), Cetto (parato), Angelo (gol).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rigori salvano e affossano i rosa Altalena del gol, poi passa il Siena

PalermoToday è in caricamento