Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Palermo-Sampdoria, le probabili formazioni: Lopez punta su Balogh e Sallai

Alle 12.30 i rosanero cercano la scossa per dare fiato alle speranze salvezza. Per abbattere i blucerchiati il tecnico uruguaiano punta ancora sui due baby ungheresi: giocheranno alle spalle di Nestorovski

Il Palermo ha avuto molte occasioni per poter riaccendere la lotta salvezza. Molte, purtroppo, sono state gettate al vento. Quella contro la Sampdoria sarà davvero l’ultima spiaggia per gli uomini di Lopez. All’andata, è bastato un gol dei blucerchiati al novantesimo per cambiare i sogni e le speranze del club rosanero. Il Palermo, infatti, era ad un passo dall’ottenere la seconda vittoria consecutiva in trasferta che avrebbe senz’altro smosso la classifica e riacceso gli animi di un gruppo che non era partito nei migliori dei modi.

Il calcio è strano, ma anche molto affascinante. Chissà che la ribalta del Palermo non inizi proprio contro la Samp, lì dove tutto è iniziato. i blucerchiati, però, hanno in passato spento i sogni dei rosa, basti pensare allo scontro Champions giocato al Renzo Barbera. Quella partita, con ogni probabilità, avrebbe potuto cambiare le sorti del club siciliano. Un passato che non ha nulla a che vedere col presente.

Quello che conta è vincere domani alle 12.30 e incutere sempre più timore a un Empoli che fatica tanto quanto le inseguitrici. Un dato incoraggiante per gli uomini di Lopez, potrebbe essere quello che la Sampdoria non vince a Palermo da ben sei anni (tre vittorie e tre pareggi). Inoltre, il club rosanero negli ultimi quattro scontri giocati al Renzo Barbera  è riuscito a subire soltanto un gol. Di contro, però, la squadra di Giampaolo sta vivendo il suo momento migliore. Nelle ultime quattro giornate di campionato, la Sampdoria ha totalizzato la bellezza di dieci punti, tanti quanto ne aveva raccolti nei dieci precedenti incontri. Un ulteriore ostacolo per il Palermo potrebbe essere il fatto che in casa non è mai riuscita a segnare più di una rete. Trovarsi in svantaggio potrebbe davvero essere fatale per il club rosanero.
 
QUI PALERMO 
Nonostante i quattro gol presi a Torino, Diego Lopez sembrerebbe intenzionato a confermare qualcosa, quantomeno in attacco. Vietato cambiare modulo. Il 4-3-3 è l’assetto tattico che più si addice a questo gruppo. il coraggioso Posavec sarà regolarmente in campo. In difesa non ci sarà lo squalificato Goldaniga, reduce comunque da prestazioni non proprio incoraggianti. Linea difensiva composta da Gonzalez, Andelkovic, Rispoli a destra e Aleesami a sinistra. Centrocampo a tre composto da Henrique, Jajalo e Chochev (due gol nelle ultime due partite). In avanti, riecco il trio sceso in campo a Torino: Balogh, Sallai e Nestorovski. Appuntamento alle 12.30. La salvezza passa dal Renzo Barbera.
 
QUI SAMPDORIA
Uno dei momenti migliori in stagione per Giampaolo e i suoi uomini. Viviano tornerà nuovamente al Renzo Barbera, ma da avversario. Con lui anche Silvestre (ex Catania e Palermo) che farà coppia con Skriniar. Quella di domani sarà proprio la partita degli ex. In campo ci sarà anche Barreto che con ogni probabilità sarà fischiato dai suoi ex tifosi. In attacco il Palermo dovrà prestare particolare attenzione a Quagliarella e a Muriel, tanto discontinui quanto pericolosi.
 
 
PROBABILI FORMAZIONI
PALERMO (4-3-3):
Posavec; Rispoli, Andelkovic, Gonzalez, Aleesami; Bruno Henrique, Jajalo, Chochev; Sallai, Nestorovski, Balogh. 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Pavlovic; Barreto, Linetty, Praet; Fernandes; Quagliarella, Muriel. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Sampdoria, le probabili formazioni: Lopez punta su Balogh e Sallai

PalermoToday è in caricamento