Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Nervi tesi in casa Palermo: rissa Vazquez-Lazaar, ultimatum a Iachini

I due sarebbero venuti alle mani durante l'allenamento e separati da alcuni compagni. Intanto Zamparini fa intendere che la partita col Chievo sarà decisiva. Contattato Montella (che ha rifiutato), in cima ci sono Di Carlo e Corini. Mercato: il Milan piomba su Vazquez. Rigoni dovrà operarsi

Maurizio Zamparini

Allenatore sulla graticola, rissa in allenamento, mercato e infortuni. Nervi tesi in casa Palermo dopo la sconfitta patita contro l'Empoli al Barbera di lunedì sera e la "zona calda" della classifica che adesso dista solo due punti.

ULTIMATUM DI ZAMPARINI - La sfida di domenica col Chievo è l'ultima spiaggia per Beppe Iachini. Zamparini ha deciso di concedere l'ultima chance al tecnico marchigiano. Ma è già partito il totonomi. Il patron friuliano avrebbe già contattato Vincenzo Montella, ma l'ex viola avrebbe "gentilmente" declinato l'invito. I favoriti sono Mimmo Di Carlo ed Eugenio Corini, che ha salvato due volte il Chiedo da subentrato. Il sogno si chiama Francesco Guidolin.

RISSA IN ALLENAMENTO - Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di RepubblicaPalermo, durante l’allenamento di venerdì scorso a Boccadifalco Lazaar e Vazquez avrebbero dato il via ad una rissa dopo uno scontro di gioco. I due giocatori - secondo quanto si legge - sarebbero stati separati dall'intervento di alcuni compagni. Attenzione: sono episodi che capitano da sempre in tutte le squadre, ma in un periodo negativo come quello attuale (dal punto di vista dei risultati) non può che alzare la tensione all'interno di uno spogliatoio che invece dovrebbe compattarsi.

CONTATTI VAZQUEZ-MILAN - Secondo quanto rivelato da Gianluca Di Marzio la società rossonera avrebbe avviato dei fitti contatti con il Palermo per Franco Vazquez. L’interesse del Milan per il trequartista italo-argentino è molto forte ed è stato anche confermato di recente da Maurizio Zamparini. Il prezzo del cartellino del talento rosanero si aggirerebbe attorno ai 15-20 milioni di euro. Soldi che potrebbero essere spesi a gennaio per rinforzare la squadra in altri reparti. La trattativa è ancora in una fase iniziale, ma potrebbe proseguire in maniera più approfondita nelle prossime settimane.

RIGONI OPERATO - Luca Rigoni è stato operato questa mattina presso all'ospedale San Giuseppe di Milano dal professor Righini. "L'intervento chirurgico - si legge in una nota diramata dalla società - si è reso necessario a causa della frattura scomposta dell'arcata zigomatica destra riportata dal numero 27 contro l'Empoli ed è perfettamente riuscito. Il centrocampista potrà tornare ad allenarsi a Palermo già da mercoledì prossimo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nervi tesi in casa Palermo: rissa Vazquez-Lazaar, ultimatum a Iachini

PalermoToday è in caricamento