La Lega di B dà per spacciato il Palermo: "I playoff non slittano"

Per il consiglio direttivo i rosanero sono fuori, accede il Perugia. L’ultima parola, comunque, spetterà alla Corte d’Appello che potrà ribaltare o confermare il verdetto del Tribunale federale

Clamoroso in Serie B, niente playout e nessuno slittamento dei playoff: in poche parole per la Lega il Palermo non ha alcuna speranza di ribaltare in appello il verdetto del Tribunale Federale. “Il consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B – si legge in un comunicato diramato dalla Lega B – riunito in data odierna, vista la sentenza pubblicata il 13 maggio 2019 dal Tribunale Federale nazionale, immediatamente esecutiva, relativa all’U.S. Città di Palermo, ha deliberato all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche ora fa il presidente Alessandro Albanese aveva già comunicato le intenzioni del club rosanero di voler fare ricorso in Appello. Per la B però è tutto già scritto, senza tenere minimamente in considerazione una sola possibilità che possano essere rimescolate le carte: retrocedono, oltre al Palermo, anche Foggia, Padova e Carpi. Il Perugia invece accede ai playoff, con il Benevento che balza al terzo posto in classifica. L’ultima parola, comunque, spetterà alla Corte d’Appello che mai come in questo caso potrà ribaltare o confermare il verdetto del Tfn indipendentemente da ciò che il consiglio direttivo della Lega ha deciso in giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento