Stoccata di Rauti, testa di Saraniti: il Palermo contro la Paganese centra la prima vittoria in casa

Bel primo tempo della squadra di Boscaglia, in gol dopo 11 minuti col talento di scuola granata e al 33' con il centravanti (alla seconda rete consecutiva). Nella ripresa la stanchezza si fa sentire e i campani rientrano nel match con Schiavino. Ora quattro partite di fila al Barbera

I giocatori festeggiano dopo la rete del raddoppio - foto Fucarini

Il Palermo conquista la prima vittoria in casa e sembra aver ingranato la marcia giusta: seconda vittoria consecutiva, sette punti in 3 partite. Oggi ha archiviato con qualche sofferenza la pratica Paganese, che comunque veniva da due vittorie di fila in trasferta. La risolvono le reti di Rauti e Saraniti nella prima frazione, i campani rientrano nel match con la rete di Schiavino nella ripresa ma la difesa rosanero riesce a tenere in ghiacchio il risultato pur con qualche affanno. Adesso al Palermo lo attende un ciclo di quattro partite consecutive al Barbera - sì, nell'era del calcio pandemico possono accadere anche questi scherzi del calendario - e mettendo dentro un filotto di vittorie si potrebbe anche pensare di poter avvicinare il treno playoff. 

Boscaglia recupera diverse pedine. E le sue idee di gioco iniziano a entrare nella testa dei giocatori. Giro palla difensivo per liberare la regia o di Martin o di Broh. Che quasi sempre prediligono la sventagliata sulla destra, dove Almici e Kanoutè dominano la fascia. Ed è proprio su iniziativa del Senegalese che i rosa trovano il vantaggio: l'esterno entra in area e appoggia per Rauti che trafigge Campani con un diagonale imprendibile. Il Palermo resta in controllo della partita e la Paganese si affaccia solo una volta dalle parti di Pelagotti con Mattia (il migliore dei suoi) che mette una palla interessante sul secondo palo che Guadagni non riesce a spingere in rete da pochi passi. L'attaccante protesta per un presunto fallo di Almici, che però l'arbitro non ritiene tale. Il raddoppio arriva su una ripartenza: Rauti porta palla per 50 metri, allarga su Almici che mette in mezzo trovando Saraniti pronto a spingere di testa alle spalle del portiere avversario. Secondo gol consecutivo per l'attaccante che si lascia andare ad un abbraccio liberatorio con Boscaglia.

rauti7-2

Tutto sembra filare liscio per i rosanero, in totale controllo della partita. Ma nel secondo tempo la stanchezza dovuta ai recenti impegni ravvicinati inizia a farsi sentire. E così la Paganese prende coraggio e campo. E dopo 7 minuti accorcia le distanze con Schiavino, dimenticato dai difensori rosanero sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti. Boscaglia si accorge che molti dei suoi hanno il fiato corto e la squadra si è pericolosamente abbassata. Così al 69' decide di utilizzare gli ultimi cambi rimasti a disposizione (alla mezzora Peretti aveva sostituito l''infortunato Palazzi e al 56' Crivello era entrato sulla sinistra per Corrado) inserendo Luperini, Silipo e Lucca per Martin, Floriano e Saraniti. E il tecnico c'azzecca. Perchè la freschezza dei neoentrati permette al Palermo di riprendere in mano il pallino del gioco. I rosa soffrono qualche calcio piazzato e sprecano più di un contropiede, ma alla fine tengono e conquistano la prima vittoria stagionale al Barbera. 

Tabellino e pagelle

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti 5,5; Almici 7, Palazzi 6,5 (31' Peretti 6), Marconi 6,5, Corrado 6 (56' Crivello 6); Martin 6,5 (69' Luperini 6), Broh 6,5; Kanoutè 7, Rauti 7,5, Floriano 5,5 (69' Silipo 6); Saraniti 7 (69' Lucca 5,5). A disp.: Fallani, Matranga, Accardi, Doda. All. Boscaglia 7.

PAGANESE (3-5-1-1): Campani; Cigagna (58' Carotenuto), Schiavino, Sirignano; Mattia (82' Mendicino), Bramati (58' Scarpa), Bonavolontà (87' Isufaj), Gaeta, Squillace; Diop; Guadagni (58' Cesaretti). A disp.: Bovenzi, Fasan, Sbampato, Curci, Criscuolo. All. Erra.

ARBITRO: Natilla di Molfetta 6,5 (Pappagallo-Dell’Olio).

MARCATORI: 11' Rauti, 33' Saraniti, 52' Schiavino

NOTE: Ammoniti: Schiavino, Cigagna (Pag), Lucca (Pal)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento