menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Nocerino @Tm News-Infophoto

Antonio Nocerino @Tm News-Infophoto

Torna Nocerino, nostalgia e rimpianti Zamparini: “Non potevo trattenerlo”

Il centrocampista, ceduto all'ultima ora di mercato per soli 500 mila euro, è stato la vera rivelazione della serie A. Il patron: "Era in scadenza, sarebbe andato via a fine anno. Sono contento per lui, è un bravo ragazzo"

E' il grande ex. Antonio Nocerino, tre stagioni al Palermo, tornerà al Renzo Barbera sabato prossimo per affrontare il suo passato con la maglia rossonera del Milan. Si troveranno di fronte due squadre avvelenate dagli errori arbitrali che la settimana scorsa hanno profondamente condizionato il loro cammino. Arrivato a sorpresa l'ultimo giorno del mercato estivo, Nocerino è stato la vera rivelazione della serie A e il gol con la Juve di domenica scorsa lo ha ulteriormente consacrato a beniamino dei tifosi milanisti.

Al patron, ,Maurizio Zamparini rimane qualche rammarico. "Sicuramente ci è dispiaciuto cedere un giocatore come Nocerino - ha detto - ma io l'ho lasciato andare perché era in scadenza di contratto e comunque a gennaio si sarebbe accordato con il Milan. Quando un giocatore vuole andare via è chiaro che non ha più motivazioni. Comunque sono contentissimo per Nocerino perché è un bravo ragazzo".

Grande fair play anche da Nocerino, che invece aveva avuto parole meno dolci per un'altra sua ex: la Juventus. "Sono contento di far parte di una società come il Milan, credo sia il sogno di tutti, ma se sono qui è anche grazie al Palermo - ha detto - che mi ha dato l'opportunità di farmi crescere, sarò sempre grato ai colori rosanero e ai tifosi che mi sono stati sempre vicino". Di sicuro per il Palermo non è stato un affare. E' andato via per 500mila euro più la meta del giovane Riccardo Ferreira. Ai rosa era costato circa otto milioni, essendo inserito nell'affaire Amauri. "Quando un giocatore è in scadenza possono succedere queste cose", prosegue Zamparini. (Fonte: Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento