menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto De Zerbi

Roberto De Zerbi

Palermo-Milan, le probabili formazioni: De Zerbi pensa a Sallai

Il tecnico bresciano rischia la panchina: confermato il 4-1-4-1 visto a Cagliari. Ballottaggio tra Andelkovic e Goldaniga e tra Cionek e Morganella

Battere il “diavolo” per allontanare l’incognita purgatorio. L’impresa non è delle più semplici, soprattutto per chi è ancora a secco di punti in casa davanti ai propri tifosi.  Domenica potrebbe non partire dal binario di destra il treno “Rispoli”, a causa di un piccolo infortunio rimediato contro il Cagliari, ci saranno invece Diamanti e Nestorovski. Il Milan, rispetto alle passate stagioni, si ritrova coinvolto nelle parti alte della classifica e vive un momento di totale serenità. Il Palermo non riesce a battere i rossoneri in casa dall’ormai lontano 2011 (semifinale di Coppa Italia). Altri tempi ovviamente. Da quel momento soltanto sconfitte e un solo pareggio (2-2 nell’anno della retrocessione). 
 
QUI PALERMO 
De Zerbi recupera Rajkovic ma perde Rispoli oltre a Gonzalez, Bentivegna, Trajkovski e Balogh. E’ chiaro, il Palermo contro il Milan parte sicuramente sfavorito, ma i rosanero hanno voglia di ribaltare ogni possibile pronostico. il tecnico bresciano dovrebbe confermare il modulo visto a Cagliari (4-1-4-1) con Posavec pronto a difendere i pali rosanero. Rajkovic in difesa con accanto uno fra Andelkovic e Goldaniga. A sinsistra ci sarà Aleesami. A destra uno fra Cionek e Morganella. Davanti alla difesa ci sarà sicuramente Gazzi. In cabina di regia, quasi sicuramente giocherà Bruno Henrique, con Hiljemark favorito su Chochev. Diamanti dovrebbe giocare esterno al posto di Embalo, con Sallai in rampa di lancio. Nestorovski invece dovrà confermare anche contro le grandi di essere quel rapace d’area di rigore che finora ha permesso al Palermo di conquistare cinque dei sei punti totali in classifica.
 
QUI MILAN
Buone notizie per Vincenzo Montella che finalmente recupera l’ex giocatore della Fiorentina Mati Fernandez. Rossoneri che dovranno fare comunque a meno di capitan Montolivo, Calabria, Bertolacci e Niang. Ventidue punti in campionato, la Juve dista soltanto cinque lunghezze: 4-3-3 per Montella, che in mezzo si affida ancora a Locatelli.
 
Palermo (4-1-4-1): Posavec; Cionek, Goldaniga, Rajkovic, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, Henrique; Diamanti, Sallai; Nestorovski. All.: De Zerbi.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Sosa; Suso, Bacca, Bonaventura. All.: Montella

Ballottaggi: Cionek-Morganella 55%-45%; Goldaniga-Andelkovic 60%-40%; Hiljemark-Chochev 70%-30%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento