Il Palermo al tandem Mirri-Di Piazza, nessun dubbio per i tifosi: "Hera Hora di voltare pagina"

La scelta del Comune sembrerebbe aver messo tutti d'accordo: "Fiducia alla nuova proprietà, adesso sì che possiamo parlare di un lieto fine". Circa 200 tifosi presenti a Piazza Pretoria con striscioni, tamburi e fumogeni per festeggiar l'esito del bando

I tifosi del Palermo in Piazza Pretoria

Palermo, Hera Hora: dopo più di 30 anni il club rosanero torna in mano ai palermitani: il tandem Mirri-Di Piazza vince e convince: circa 200 tifosi riuniti davanti al Comune, baci e abbracci e un unico grande coro: “Adesso sì che possiamo parlare di un lieto fine. Pronti a sostenere la nuova proprietà del Palermo”, dicono i tanti tifosi in piazza Pretoria a PalermoToday

Un coro assordante ha accompagnato le ultime dichiarazioni del sindaco Orlando a Palazzo delle Aquile: quello dei tifosi che, “armati” di tamburi e fumogeni hanno voluto festeggiare l'esito del bando. “Cosa importa se, adesso sei fallito, noi restiamo, noi ci siamo ancora, questo è garantito” cantavano in coro tifosi e curiosi. “Ora più che mai – dice uno di loro al termine della conferenza - è arrivato il momento di pensare solo ed esclusivamente al futuro, senza soffermarsi più su quelle che sono state le sofferenze degli ultimi anni”. Il pensiero è sempre lo stesso, anche quando a parlare è chi ha vissuto sulla propria pelle la radiazione del lontano 1986. “Ripartire da queste radici, da imprenditori palermitani penso sia la cosa più giusta che potesse capitarci. È ora di dare un taglio a chi vuole soltanto approfittare di questa bellissima città e di questa splendida tifoseria. E’ da una vita – spiega il tifoso – che sono abbonato e di certo non smetterò adesso, anzi. Penso che la piazza risponderà in maniera ottimale. Mi immagino un Renzo Barbera gremito”. 

Insomma, il tandem Mirri-Di Piazza sembrerebbe davvero aver messo tutti d’accordo, anche chi in queste ultime settimane ha preferito non privilegiare nessuna cordata. “L’importante – dice una grandissima tifosa del Palermo – era ripartire dopo tutto quello che ci è capitato. Non ho fatto il tifo per nessuno, ma sono comunque entusiasta per questa rinascita. L’entusiasmo dei tifosi in piazza Pretoria è travolgente e questo penso che sia un aspetto molto importante. A chi mi chiede se mi abbonerò dico che la domanda è assolutamente superflua. Certo che sarò presente allo stadio, ora più che mai questa piazza ha bisogno dell’apporto dei propri tifosi”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento