rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Palermo cuore e colpi di testa Cinquina al Genoa: riecco i 3 punti

I rosanero battono 5-3 il Grifone con le reti di Budan, Silvestre, Mantovani, Miccoli e Migliaccio. Sontuosa prestazione del capitano, bene il nuovo arrivo Donati

Mutti mette la prima e il Palermo dopo quasi due mesi ritrova il gusto dei tre punti. I rosanero con cuore e soprattutto (colpi di) testa affondano un Genoa impresentabile in difesa. Finisce 5-3, i rosanero dopo dieci minuti da incubo, rialzano la testa e meritano la vittoria. Ottime le prove di Miccoli e Budan. Si sale a quota 24 punti e la zona retrocessione adesso è più lontana. Guai però ora a farsi illusioni, Mutti dovrà lavorare ancora molto soprattutto dietro per risalire in classifica.

IL MATCH. Il Palermo soffre sul lato di Munoz. E il Genoa passa al 13'. Combinazione rapida Sculli-Gilardino-Palacio e l'argentino appoggia in rete da due passi. La reazione degli uomini di Mutti però è rabbiosa.  Al 19' Donati verticalizza per Miccoli che sbaglia allargando troppo il sinistro. Al 23' corner e traversa di Budan,. Prove generali per il pari che arriva tre minuti dopo. Ancora Budan, in gran forma, suggerisce per Miccoli, esterno felpato del capitano e frustata di testa vincente del croato.  Il forcing continua. Ci pensano i due centrali di difesa a portare avanti il Palermo. Al 37' Silvestre pescato con un cross al bacio di Ilicic dalla sinistra incorna e infilza Frey. Quattro minuti dopo slalom di Miccoli sul vertice destro dell'area e assist perfetto per Mantovani che insacca anticipando Sampirisi.
Ripresa con Marino che passa al 3-4-3 inserendo Kucka per Sampirisi. Ritmi blandi, al Palermo va bene così. All'11' cross di Palacio dalla destra, Balzaretti devia con la mano. Rigore e doppietta di Palacio. I rosa tengono bassi i ritmi affidandosi spesso alla regia di Donati e rischiano poco. E a un quarto d'ora dal termine trovano il gol della sicurezza con Miccoli che pescato con un filtrante da Budan aggira Frey e deposita in fondo al sacco. Lo show di Miccoli oggi in versione Romario del Salento si conclude con la pennellata per Migliaccio che insacca il 5-2. A due minuti dal termine l'indolore gol dell'ex di Jankovic.
 
SVOLTA DEL MATCH. Mutti azzecca la scelta Budan. Il croato, preferito a Pinilla, dimostra di essere in palla. Mette in difficoltà la difesa genoana e fa salire spesso la squadra.
 
IL TABELLINO
 
PALERMO-GENOA 5-3
 
RETI: 13' Palacio, 26' Budan, 37' Silvestre, 41' Mantovani  13' st Palacio (r), 30' st Miccoli, 39' st Migliaccio, 44' st Jankovic.
 
PALERMO: Viviano; Munoz, Silvestre, Mantovani, Balzaretti; Migliaccio, Donati, Barreto; Ilicic (25' st Bertolo); Budan (34' st Pinilla), Miccoli (40' st Della Rocca). A disposizione: Benussi, Cetto, Aguirregaray, Vazquez. 
Allenatore: Bortolo Mutti.
 
GENOA: Frey; Mesto, Granqvist, Sampirisi (1' st Kucka), Moretti; Seymour (30' st Jorquera), Biondini, Jankovic; Sculli, Gilardino, Palacio. A disposizione: Lupatelli, Meucci, Birsa, Pratto, Ze Eduardo.
Allenatore: Pasquale Marino.
 
AMMONITI: Sampirisi, Ilicic, Balzaretti, Moretti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo cuore e colpi di testa Cinquina al Genoa: riecco i 3 punti

PalermoToday è in caricamento