Il Palermo Futsal Eightyniners schiera l’under 19 e viola il campo del Club P5

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Doveva solo essere un premio per gli splendidi risultati ottenuti a livello giovanile, ed invece alla fine si è trasformato nell’ennesimo risultato di prestigio. Si può sintetizzare così l’esordio stagionale del Palermo Futsal Eightyniners che, schierando la formazione under 19, sabato ha sbancato il campo del Club P5 nel primo match, sui tre previsti dal girone, di Coppa Italia regionale.

Il largo 6-2 finale, forse il club P5 avrebbe meritato uno/due gol in più, premia la formazione guidata per l’occasione del tecnico Costantino che solitamente ricopre il ruolo di vice del mister gialloblù Gianfranco Del Bosco. Una vittoria larga arrivata al termine di una buona gara che a tratti ha visto ergersi a protagonista il portiere della prima squadra, Fuxa, unico over utilizzato per l’occasione.

Una vittoria che a questo punto, nonostante non si tratti dell’obiettivo principale della società del presidente Alessandro Cuttitta, da buone chanche all’Eightyniners per provare a centrare la qualificazione anche se gli altri due avversari del girone, Villaurea e Palermo C5, sono compagini di tutto rispetto.

Il prossimo incontro di Coppa, in vista dell’esordio in campionato previsto per sabato 26 settembre, giovedì saranno resi noti i calendari, si giocherà sabato prossimo al Centro Sportivo Trinakria. Intanto domani, martedì 8, e giovedì 10 alle ore 18 sempre sui campi del centro sportivo Trinakria, si svolgerà uno stage per i ragazzi nati dal 98 al 2003 che potrebbero far parte delle squadre under 19 e under 21.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento