Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Palermo-Frosinone, la carica di Tedino: "Partita decisiva" | Probabili formazioni

Big Match domani al Barbera: i ciociari vogliono allungare, i rosanero rilanciare le loro ambizioni. Il tecnico sembra intenzionato a puntare sulla squadra che ha asfaltato l'Ascoli. Out Moreo, in dubbio Szymisnki e Dawidowicz. Confermato La Gumina

Bruno Tedino

Chi governerà il campionato cadetto? Frosinone, Empoli oppure il Palermo? In attesa dello “spoglio di fine stagione”, a dare qualche indizio potrebbe essere il big match del Barbera in programma domani pomeriggio alle ore 18: una sconfitta degli uomini di Tedino potrebbe lanciare prepotentemente il Frosinone verso la vittoria finale, un'affermazione casalinga potrebbe rilanciare le ambizioni di promozione diretta dei rosanero. Novanta minuti che possono anche valere un’intera stagione. Tedino sembrerebbe intenzionato a ripartire dal 3-4-1-2 visto con l’Ascoli. La Gumina e Nestorovski in avanti con Coronado sulla trequarti. In porta invece ci sarà ancora una volta Alberto Pomini. Il tecnico rosanero carica i suoi: “Quello di domani sarà un match molto importante. Quasi da dentro o fuori”.

La sfida delle sfide riguarda anche i bomber Nestorovski e Ciofani. Non sarà semplice per i rosa, ma nemmeno per i ciociari. Gli uomini di Tedino hanno fatto meglio nel girone d’andata, la squadra allenata da Longo invece ha preso il sopravvento negli ultimi due mesi. Il Palermo dovrà duellare contro una squadra bene organizzata ma con qualche punto debole. Nelle ultime cinque partite infatti i ciociari hanno perso d con  Bari e  Perugia, pareggiato con la Cremonese e vinto con  Ascoli e Novara. Gli uomini di Tedino però non sono ancora riusciti a vincere uno scontro diretto quest’anno. “Siamo pronti per confrontarci con il Frosinone – ha detto Tedino in sala stampa - consapevoli del fatto che affronteremo una delle squadre più forti del campionato. I miei ragazzi vogliono dimostrare le nostre qualità e sanno di dover scendere in campo con tanta voglia e  grinta. Sappiamo quanto sono forti i nostri avversari, ma in una partita di calcio può succedere di tutto, Ci sono delle situazioni dove riesci a vincere alcune partite e non ne vinci altre, è chiaro che lo scontro diretto è importante. Un match non dico da dentro o fuori ma quasi. Dovremo approcciarci alla partita con intelligenza tattica e mentale”.

Palermo sempre vittorioso nei due precedenti al Barbera contro il Frosinone. Quella di domani inoltre sarà la prima volta che queste due squadre si affrontano in Sicilia nel campionato cadetto. L’ultimo incontro a Palermo risale a due anni fa e in quell’occasione i rosa si imposero per 4-1. Tedino sfida per la quinta volta il Frosinone in partite ufficiali e finora non ha mai vinto: bilancio di due pareggi ed altrettante vittorie dei ciociari. “All’andata – ha spiegato il tecnico rosanero – abbiamo giocato una gran bella partita contro una delle squadre più forti del campionato. Così come avevo detto in tempi non sospetti credo che il Frosinone sia la squadra candidata alla vittoria finale del campionato. Ogni anno mettono sempre un nuovo tassello riuscendo a essere sempre più competitivi. Dobbiamo dare tutto, spero che la squadra giochi in modo sereno con grande voglia e  intensità”.

Dopo gli infortuni di Aleesami e Rajkovic, in dubbio ci sono i due polacchi Szymisnki e Dawidowicz. Sicuramente out Moreo. “L'attaccante – confessa Tedino - non sarà convocato perché ha ancora qualche problema al pube e quindi sta  proseguendo con le terapie. Inoltre abbiamo avuto anche qualche intoppo con Dawidowicz e Szyminski durante la settimana. In avanti invece La Gumina e Nestorovski mi stanno dando tante risposte positive. Nino offre a Ilija la possibilità di giocare più libero e si muove anche molto bene. Sarà importante fare la prestazione giusta e vedere cosa accadrà perché perdere significherebbe avere un handicap notevole di recupero, in questo momento dobbiamo giocare la partita per come l’abbiamo preparata. Pensiamo una partita alla volta, ci sono comunque tantissime partite ancora. Questo è un campionato molto equilibrato dove diverse squadre possono darti problemi, pensate al Bari che sembrava tagliato fuori. Dobbiamo pensare di vincerla. Non sono preoccupato - conclude - perché sono sicuro  che chiunque scenderà in campo domani darà il massimo per centrare la vittoria".

Qui Palermo

La "gita" di Parma ha lasciato qualche interrogativo al tecnico rosanero che dopo la bella prestazione con l’Ascoli era a caccia anche di qualche conferma. Con ogni probabilità però Tedino ripartirà proprio dall’ultimo match giocato, confermando modulo e interpreti (salvo forfait dell’ultima ora). Pomini si è ufficialmente preso le chiavi della porta e per il momento non intende consegnarle nuovamente al giovane Posavec. Sicuri di una maglia da titolare anche Struna e Bellusci con Dawidowicz non al cento per cento ma pronto a stringere i denti. Corsia di destra affidata a Rispoli, a sinistra invece ballottaggio Szyminski-Rolando. Qualche dubbio anche a centrocampo. Gnahorè sta bene e vorrebbe più spazio, così come il suo compagno di reparto Murawski. La partita di domani però è troppo importante, così Tedino potrebbe optare per scelte più collaudate affidandosi a Jajalo e Chochev. Coronado giocherà alla spalle della coppia d’attacco La Gumina-Nestorovski.

Qui Frosinone

Espugnare il Barbera per cercare di mettere una seria ipoteca alla promozione diretta. Nonostante le due sconfitte maturate contro Perugia e Bari i ciociari sono comunque riusciti ad allungare sulle inseguitrici, anche se virtualmente l'Empoli (una partita in meno) potrebbe balzare in testa. 3-4-1-2 per il Frosinone con Ciano alle spalle di Ciofani e Citro.

Probabili formazioni

PALERMO 3-4-1-2 Pomini; Bellusci, Struna, Dawidowicz; Rispoli, Jajalo, Chochev, Szyminski; Coronado; Nestorovski, La Gumina.

FROSINONE 3-4-1-2 Vigorito; Brighenti, Ariaudo, Krajnic; M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto, Ciano; D. Ciofani, Citro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Frosinone, la carica di Tedino: "Partita decisiva" | Probabili formazioni

PalermoToday è in caricamento