rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Fallimento Palermo, la sentenza potrebbe arrivare entro Natale

Dopo la Caporetto contro il Cittadella, il club rosanero deve difendersi dalla richiesta di fallimento. Fissata l’udienza in tribunale: è stata programmata per il 7 dicembre

Guai in campo e fuori dal campo. Dopo la Caporetto contro il Cittadella, il Palermo deve difendersi dalla richiesta di fallimento. Fissata l’udienza in tribunale: è stata programmata per il 7 dicembre. Secondo le previsioni la sentenza potrebbe arrivare già entro Natale. In caso di fallimento verrebbe nominato un curatore, che dovrebbe occuparsi del regolare proseguimento dell’attività agonistica, almeno fino al termine della stagione.

All'istanza di fallimento presentata dalla Procura di Palermo sono state allegate le informative depositate dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza e la consulenza dell'esperto di bilanci Alessandro Colasi. Il buco di bilancio della società rosanero sarebbe di oltre 70 milioni di euro. 

Il Palermo però si assicura innocente e conta di dimostrare di non essere insolvente. “Abbiamo già pronti tutti i documenti che smentiscono quanto detto quest’oggi dalla Procura - ha detto Zamparini nei giorni scorsi a PalermoToday -. Il Palermo Calcio non è mai stato così sano come adesso. Al momento questa società si ritrova circa tredici milioni e mezzo di capitale e quattro e mezzo di utili netti su dieci lordi che avevamo quest’anno e ovviamente ha a disposizione dei bilanci certificati che dimostrano quanto detto finora”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Palermo, la sentenza potrebbe arrivare entro Natale

PalermoToday è in caricamento