menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo-Crotone, le probabili formazioni: Diamanti si gioca il posto con Embalo

Sfida decisiva al Barbera, dove i rosanero finora hanno raccolto la miseria di un punto. Vincere per iniziare a sperare: Diego Lopez potrebbe far debuttare dal primo minuto Sunjic

La partita delle partite, Palermo-Crotone. Chi l’avrebbe mai detto? Quella di domenica al Renzo Barbera sarà davvero il match della svolta – o della condanna – per il club rosanero. Uno scontro diretto che si giocherà in uno stadio in cui il Palermo quest’anno è riuscito a totalizzare soltanto un punto. Sarà questa la sfida più grande di Diego Lopez. Una vittoria potrebbe davvero riaccendere l’entusiasmo dei giocatori ma anche quello dei tifosi. Quattro punti in due partite sarebbero un gran bel bottino, senza dimenticare che vincendo in casa, per il Palermo potrebbero finalmente aprirsi scenari diversi rispetto a quelli visti finora.

Eppure, l’impegno contro il club calabrese riserva più insidie di quanto si possa pensare. Il tecnico rosanero dovrà ridisegnare una difesa priva delle due colonne portanti: Gonzalez e Goldaniga. Palermo che in cinque precedenti fra serie A e Serie B non ha mai perso contro il Crotone. Tre vittorie e due pareggi (di cui uno all’andata). Una partita interessante fra una squadra – il Palermo – alle prese con il tabù Barbera e il Crotone, che detiene il record negativo di punti conquistati in trasferta, soltanto due. 
 
QUI PALERMO 
Tanti problemi per Lopez. Soprattutto in difesa. Assenze importanti come Gonzalez e Goldaniga costringeranno l’ex tecnico del Cagliari a confermare il 4-3-3 visto al San Paolo con l’impiego dal primo minuto del nuovo acquisto Sunjic insieme ad Aldenkovic. In porta invece, ci sarà Posavec, pronto a riscattarsi dalla papera commessa a Napoli. A destra Rispoli con il giovane e fresco di rinnovo Pezzella. A centrocampo è pronto a riprendersi una maglia da titolare Alessandro Gazzi con Bruno Henrique e Chochev. Da capire invece chi dovrà essere da qui al termine della stagione il vero sostituto di Quaison. Lopez dovrà stabilire se affidarsi alla ‘freschezza’ di Lo Faso, all’esperienza di Diamanti o all’imprevedibilità di Embalo in avanti. Trajkovski ci sarà sicuramente. Così come non mancherà Nestorovski reduce da un gol contro il Napoli.
 
QUI CROTONE
Il Crotone, così come il Palermo, non ha ancora alzato bandiera bianca per quanto riguarda la lotta salvezza. Il tecnico del club calabrese sembrerebbe orientato a confermare il classico 4-4-2. Coppia d’attacco formata da due giocatori cercati in estate dal club rosanero: Trotta e Falcinelli.
 
 
PALERMO (4-3-3) – Posavec; Rispoli, Sunjic, Andelkovic, Pezzella; Bruno Henrique, Gazzi, Chochev; Embalo, Nestorovski, Trajkovski.

CROTONE (4-4-2) – Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Sampirisi; Rohden, Barberis, Crisetig, Stoian; Trotta, Falcinelli.
 
BALLOTTAGGIO Embalo- Diamanti- Lo Faso 45%-30%-25%

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento