Sport

E' di nuovo allarme Covid, a rischio Palermo-Casertana

Questa volta i rosanero non c'entrano: dalla Campania si parla di otto appartenenti al gruppo della squadra rossoblù risultati positivi. La società ha rinviato la partenza, la partita potrebbe saltare

Il Coronavirus si abbatte sul prossimo avversario del Palermo, la Casertana. Finora i casi di positività tra i campani erano stati sempre isolati, ma nelle scorse ore è arrivato il fulmine a ciel sereno che ha scombussolato i piani dei falchetti in procinto di partire per Palermo (la partita è in programma domani alle 14.30). Una trasferta nata male e che potrebbe essere addirittura annullata: la scarsa disponibilità di posti sui voli di linea aveva già indotto la società ad optare per il trasferimento in Sicilia in pullman e la partenza del torpedone era previsto per ieri alle 16.

Quando si era appena esaurita la conferenza stampa dell’allenatore Guidi che aveva anche diramato la lista dei 22 convocati, è arrivata la sentenza dei tamponi effettuati in mattinata: dalle prime voci si parlava di otto appartenenti al gruppo squadra risultati positivi; velocemente si sono effettuati altri tamponi suppletivi ma intanto il pullman che doveva trasportare la squadra era inevitabilmente fermo al Pinto, lo stadio della Casertana. In serata la società ha diramato una nota in cui si evidenziava il "cospicuo" numero di tesserati coinvolti e che in attesa dei nuovi esiti la società era costretta a rinviare la partenza.

La normativa vigente prevede che la Casertana potrebbe chiedere (in quanto non lo ha mai fatto ancora) il rinvio della partita "ove si verifichino le condizioni di quattro o più contagiati". La partita al Renzo Barbera quindi è a forte rischio se dovessero essere confermate le positività per gli atleti interessati alla vicenda.

Fonte: CasertaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' di nuovo allarme Covid, a rischio Palermo-Casertana

PalermoToday è in caricamento