Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Vince Praga, Palermo non sarà neanche capitale europea dello Sport

Dopo la bruciante esclusione nella "disputa" per ospitare la rassegna internazionale sulla cultura, arriva un'altra sconfitta. Il verdetto finale premia i cechi. Il vicesindaco Lapiana: "Speravamo di farcela anche attraverso la nostra storia"

Il Velodromo: una delle strutture regine che avrebbero dovuto ospitare la manifestazione

Niente capitale europea dello Sport. Dopo avere "perso" la Cultura, ecco un altro ko. Il verdetto finale dice Praga. Il testa a testa - durato praticamente un anno - vede Palermo capitolare.

“Ogni sconfitta lascia l'amaro in bocca, ma sono felicissimo di avere partecipato, dando così un grande impulso allo sport cittadino che nel giro di un anno ha visto crescere in maniera esponenziale il numero di manifestazioni di alto e medio livello", ha detto l'assessore allo Sport, Cesare Lapiana commentando il verdetto dell’Aces Europe, l’associazione delle capitali e città europee per lo sport, che ha assegnato a Praga il titolo di capitale dello sport 2016.

"Non aver centrato l'obiettivo - ha detto Lapiana - non ci toglie minimamente l'entusiasmo e per questo continueremo a lavorare come se avessimo vinto. Ci abbiamo provato, siamo contenti di essere arrivati in finale, diciamo che ha vinto il migliore. Speravamo di farcela anche attraverso la nostra storia e la nostra cultura sportiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince Praga, Palermo non sarà neanche capitale europea dello Sport

PalermoToday è in caricamento