Sport

Palermo, Antonio Ponte verso la guida del club: il 26 ottobre la decisione

All'ordine del giorno della prossima riunione del cda, la nomina del nuovo presidente e l'approvazione del bilancio. Il finanziere di Zurigo unico candidato. La società: "Ponte sta seguendo il passaggio della proprietà a investitori stranieri di qualità"

Antonio Ponte

La svolta per il Palermo potrebbe arrivare tra meno di un mese: il 26 ottobre il consiglio di amministrazione si riunirà e all'ordine del giorno ci sono la nomina del nuovo presidente e l'approvazione del bilancio. Il candidato per la carica di presidente è Antonio Ponte, finanziere di Zurigo, "avvistato" in città già la settimana scorsa. 

L'annuncio arriva dallo stesso club di viale del Fante. "Il candidato per la carica di presidente - si legge in una nota ufficiale - è il signor Antonio Ponte, finanziere di Zurigo, che sta seguendo il passaggio della proprietà del Palermo a investitori stranieri di qualità. Sono infatti in fase di definizione gli accordi sottostanti a tale operazione".

Poche righe, che confermano i rumors delle scorse settimane su Ponte ma nulla trapela su possibili investitori o sulle operazioni che stanno per compiere. Da capire ad esempio, se si tratta di immissione di capitali nell'attuale proprietà oppure un passaggio dell'intero pacchetto azionario a nuovi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, Antonio Ponte verso la guida del club: il 26 ottobre la decisione

PalermoToday è in caricamento