Sport

Calciomercato Palermo, fatta per Gnahorè: il francese già in ritiro

Il neo giocatore rosanero è arrivato nella notte in Carinzia per aggregarsi nelle prossime ore al gruppo di mister Tedino

Eddy Gnahorè

Quanti regali per mister Tedino. Il Palermo spara un altro colpo: è fatta per il francese Eddy Gnahorè. Il neo giocatore rosanero è arrivato nella notte in Carinzia per aggregarsi nelle prossime ore al gruppo di mister Tedino. Il centrocampista ex Carpi, Crotone e Perugia, ma di proprietà del Napoli arriva al Palermo per un cifra di circa 1.5 milioni. Per il centrocampista francese è pronto un quadriennale. Si tratta del quarto acquisto stagionale dopo Ingegneri, Rolando e Coronado. Velocità e centimetri in più per mister Tedino.

Insieme al centrocampista 23enne nella notte è arrivato in ritiro anche il ds Fabio Lupo che nei prossimi giorni cercherà di portare alla corte deò tecnico rosanero gli ultimi tasselli che possano così rinforzare ulteriormente una rosa già puntellata in difesa e in attacco.

Quasi sicuramente non arriverà Lobotka. A dirlo è lo stesso ds rosanero che ai giornalisti presenti in ritiro ha confessato che “la trattativa purtroppo si è complicata nelle ultime ore. Il fascino della Liga ha prevalso per lui. Ciò che mi è piaciuto è stato il fatto che Lobotka comunque per un attimo ha pensato di venire a Palermo, una squadra che gioca in B. Sfumato lui, adesso cercheremo altri profili. Siamo alla ricerca di profili di centrocampisti di passo e qualità“. Palermo che dopo aver pensato al mercato in entrata dovrà inevitabilmente pensare a quello in uscita. Da Gazzi a Diamanti fino ad arrivare alle scelte più dolorose che potrebbero vedere sacrificare uno dei “big” presenti in rosa. “Sappiamo quali sono i calciatori che non devono andar via, pur consapevoli che a volte occorre fare delle scelte dolorose. Valutiamo e vediamo, sappiamo quali sono i calciatori più importanti per questo organico. Per Gazzi siamo vicini alla cessione – ha svelato il ds Lupo -  Diamanti invece sta valutando alcune situazioni. Alino vuole pensarci bene, perché sente di meritare ancora piazze di un certo calibro. Goldaniga? Stiamo valutando ogni possibile soluzione. Per poterci privare di un giocatore come Goldaniga – conclude -  ci devono essere prima i requisiti adatti”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo, fatta per Gnahorè: il francese già in ritiro

PalermoToday è in caricamento