Palermo, Di Dio: "Mirri imprenditori coraggiosi e tifosi veri"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“La squadra e la società del Palermo sono un patrimonio sportivo di tutta la città e ritengo che sia significativo che si sia fatto avanti un imprenditore palermitano per provare a salvare questo patrimonio”. Lo dice la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio che aggiunge: “Si tratta di un imprenditore coraggioso che fonda il suo investimento sui valori. E il calcio come l'impresa si deve nutrire di valori, senza di quelli tutto diventa speculazione. Il vero tifoso c'è sempre, nella buona e nella cattiva sorte, al di là dei risultati e del blasone delle squadre ospiti. Mi auguro, che quello della famiglia Mirri, socia di Confcommercio Palermo, possa essere un buon esempio per tutti i tifosi. Alla famiglia Mirri, imprenditori e tifosi veri, che ha dato un contributo fondamentale per contribuire a salvare il Palermo, va l'apprezzamento di tutto il sistema Confcommercio e gli auguri di buon lavoro per riportare i colori rosanero al livello che meritano”, conclude Patrizia Di Dio.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento