menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luperini in azione - foto Fucarini

Luperini in azione - foto Fucarini

Sotto l'albero un Lucca d'autore, un buon Palermo acciuffa il pari col Bari

Una punizione dell'attaccante a tre minuti dalla fine fissa il punteggio sull'1-1 dopo che i pugliesi erano andati in vantaggio con D’Ursi. Bella prova dei rosanero: sfortunati e imprecisi sotto porta. Gli uomini di Boscaglia chiudono il 2020 con 21 punti in classifica

Tanto Palermo e poco Bari. Eppure a salvare gli uomini di Boscaglia allo scadere sarà soltanto una punizione di Lucca. I rosa - giocano una delle loro migliori partite, partono forte, schiacciano il Bari e creano tante occasioni da rete, ma alla fine è la squadra di Auteri a portarsi in vantaggio: alla rete di D’Ursi nel primo tempo, replica quella di Lucca nei minuti finali del match: 1-1 il risultato finale.

Una fotografia di Natale che racchiude perfettamente le problematiche che ha riscontrato l’undici di Boscaglia lungo questa prima parte di campionato. A questo punto si chiude con soli 21 punti in classifica questo 2020: cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte. Una tabella di marcia che non sembra coincidere con quelli che erano i piani iniziali di una società che se da un lato non ha mai detto di voler ammazzare il campionato, dall’altro invece non ha mai nascosto di voler recitare un ruolo da protagonista insieme a Bari e Ternana. Il Palermo aprirà il nuovo anno il 9 gennaio sul campo della Cavese.

Basta poco al 4-1-4-1 di Boscaglia per capire che la formazione avversaria non è poi così invulnerabile. I rosa partono meglio e per 44’ non sembrano vedersi i 13 punti di differenza in classifica. Bene il centrocampo, con Luperini tornato alle origini, altrettanto bene l’attacco, che trova enfasi anche e soprattutto dall’esplosività di Rauti, che tanto era mancato ai rosa sia a Foggia che a Vibo Valentia. C’è il suo zampino nelle tre occasioni da gol. Il giovane attaccante di proprietà del Torino sfiora persino la rete su calcio di punizione, dopo esserci andato vicino anche con un colpo di testa a due passi da Frattali.  Dall’altro lato c’è un Bari sornione, una squadra che a tratti sembra far emergere tutta la sua qualità nel giro palla, per poi spegnersi improvvisamente. Non ne approfitta il Palermo, così sono i Galletti a trovare immeritatamente il gol del vantaggio allo scadere del primo tempo. Il gol nasce dai piedi di D’Ursi, bravo a sfruttare un rimpallo fortuito a due passi da Pelagotti, al culmine di una buona iniziativa di Marras. 

Nella ripresa il Palermo parte sulla falsariga del primo tempo. Cross di Accardi e stacco di testa di Luperini: ma pallone alto sopra la porta difesa da Frattali. I rosa creano tanto, schiacciano il Bari ma stentano in fase di realizzazione. Attaccanti imprecisi sotto porta, errori che nel primo tempo sono costati cari agli uomini di Boscaglia. Palermo sempre più padrone del campo, manca soltanto la rete. Così il tecnico rosanero stravolge il suo undici titolare, mandando in campo Silipo, Floriano, Lucca e Valente al posto di Palazzi, Kanoutè, Lancini e Rauti. Qualche minuto più tardi il Palermo trova anche il gol del pareggio, ma il tap in vincente di Luperini è viziato da una posizione di fuorigioco.  E quando tutto sembrava perso ecco che Lucca si inventa una rete su punizione che lascia di stucco Frattali, ma anche il resto dei presenti al Barbera. Immobile anche lo stesso Lucca, che ha deciso di festeggiare la rete facendo la statua alla Mark Bresciano. Il Palermo saluta così questo 2020, con un mezzo sorriso considerando com’è maturato il pareggio.

Aggirano divieti ed entrano allo stadio: polizia identifica tre tifosi

Il tabellino di Palermo-Bari

Marcatori: D’Ursi 44’; Lucca 87’;

PALERMO: Pelagotti; Accardi, Somma, Marconi (25’ Lancini), Crivello (C.); Palazzi (62’Silipo), Odjer, Luperini; Kanoute (62’ Floriano), Rauti ( 72’Lucca); Saraniti. All. Boscaglia.

BARI: Frattali; Celiento (54’Semenzato), Sabbione, Di Cesare (C.); Ciofani, Maita, De Risio (Bianco), D'Orazio; Marras (Candellone); Antenucci (Simeri), D'Ursi (75’Lollo). All. Auteri.

A disposizione: 12 Liso, 22 Marfella, 3 Perrotta, 5 Bianco, 8 Hamlili, 9 Simeri, 16 Corsinelli, 18 Candellone, 25 Lollo, 27 Andreoni, 29 Semenzato.

ARBITRO: Ermanno Feliciani (Teramo).

NOTE – Ammoniti: 30’ Antenucci; Saraniti 60’; Odjer 70’; 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento