Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Palermo-Atalanta 2-3: pagelle, cronaca e commenti

I bergamaschi passano al Barbera in una gara divertente: apre Baselli, poi sciagurata autorete di Andelkovic. Vazquez riapre il match allo scadere del primo tempo. Nella ripresa Gomez fa 3-1, Belotti sbaglia un rigore (espulso Avramov) e Rigoni fissa il risultato

Luca Rigoni @Tm news-infophoto

La fotografia della partita è Dybala immalinconito, stravaccato in panchina, che assiste all'ultimo cambio di Iachini. Dentro Maresca, a 13 minuti dalla fine, col Palermo sotto di un gol e una rimonta da completare. Questione di stimoli. Oggi, nel deserto del Barbera, ne aveva decisamente di più l'Atalanta. Ne festival degli ex e degli orrori, il vecchio saggio Reja coglie la vittoria che porta i suoi al traguardo della salvezza, contro un Palermo raramente visto così in disarmo. Tre punti pesanti che portano la firma di Migliaccio e Biava, anche se il tabellino dice altro. Finisce 3-2, e i due ex sono i migliori in campo (il difensore salva due volte sulla linea).

Una partita piena di errori: difese allegre, voragini in mezzo nelle quali sbocciano azioni da gol a valanga. Zamparini ordina, Iachini esegue: dentro i giovani, fuori i partenti. La conseguenza è che la fascia di capitano, dopo un giro complicato (Barreto, Sorrentino, Dybala) finisce addirittura sul braccio di Andelkovic. Ma anche là dura poco. Perché il serbo ne combina delle sue e si inarca depositando di testa nella porta sbagliata quando il Palermo era già sotto di un gol (Baselli su assist dell'altro ex, Pinilla).

CRONACA E TABELLINO

Inizio shock: dopo 20 minuti l'Atalanta ha già bussato due volte e colto la traversa del potenziale 3-0. Da qui cambia la partita. Andelkovic - come detto - va fuori e fa spazio al più motivato Quaison. Il Palermo prima della fine del tempo accorcia con Vazquez (splendida accelerazione dello svedese). Poi incassa a inizio ripresa la doccia fredda del gol di Gomez. Sembra un monologo atalantino, ma Ujkani evita il tracollo murando D'Alessandro, quindi il Palermo accorcia ancora col solito Rigoni (8 gol per lui). In mezzo c'è l'espulsione di Avramov e il rigore sbagliato da Belotti. L'azzurrino non incide, ma ha l'alibi della scarsa vena dei compagni. L'orchestra ha smesso di suonare da un pezzo. Il match finisce con Gonzalez in attacco a cercare il disperato pareggio che non arriva. L'Atalanta del presente oggi era più forte del Palermo del futuro. Questione anche - e soprattutto - di stimoli.

LE PAGELLE

PALERMO. Ujkani 6, Vitiello 5, Gonzalez 5,5, Andelkovic 4,5 (34’ Quaison 6); Rispoli 6, Rigoni 6,5, Jajalo 5,5 (77’Maresca sv), Chochev 6, Lazaar 5 (57’ Daprelà 6); Vazquez 6,5, Belotti 5. Allenatore: Iachini 6
ATALANTA. Avramov 4,5, Zappacosta 6,5, Biava 7 (60’ Benalouane 6), Masiello 5,5, Dramè 6; Baselli 6,5 (46’ Cigarini 5,5), Migliaccio 6,5, Carmona 6; D’Alessandro 6,5 (56’ Frezzolini 6), Pinilla 6, Gomez 7. Allenatore: Reja 7
Arbitro: Calvarese 6.
Reti: 6’ Baselli, 17’ Andelkovic (autogol), 43’ Vazquez, 50’ Gomez, 67’ Rigoni.
Note – Ammoniti: Gonzalez (P), Biava (A), Zappacosta (A). Espulso: Avramov

I MIGLIORI TODAY
RIGONI 6,5. Ottavo centro stagionale. Uno degli ultimi ad arrendersi. Aveva iniziato come regista, spostarlo mezzala è stata una delle tante intuizioni geniali di Iachini.
VAZQUEZ 6,5. Naviga sulla trequarti atalantina. Nel primo tempo, braccato a turno da Carmona e Baselli, fatica un po’. Poi le marcature si alleggeriscono e realizza il gol che riapre la partita. Poi dà un assist al bacio per la seconda rete di Rigoni.

I PEGGIORI TODAY
ANDELKOVIC 4,5. Gioca mezzora: giusto il tempo di infilare nella propria porta un calcio d’angolo atalantino. Macchia il suo esordio con la fascia di capitano al braccio.
LAZAAR 5. Prestazione imbarazzante. Zappacosta e D’Alessandro dal suo lato fanno il bello e il cattivo tempo. Cerca di spingere, ma sbaglia almeno una decina di cross.
BELOTTI 5. Il diktat del Presidente lo lancia titolare. Sciupa l’occasione di mettersi in mostra combinando poco là davanti e tirando malamente un rigore sulla traversa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Atalanta 2-3: pagelle, cronaca e commenti

PalermoToday è in caricamento