menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Vazquez @Tm news-infophoto

Franco Vazquez @Tm news-infophoto

Palermo-Frosinone, le probabili formazioni: Ballardini punta tutto su Vazquez

E'una sfida già decisiva per i rosanero, che al Barbera - contro una diretta concorrente - cercano tre punti per raddrizzare una classifica che si è di colpo fatta complicata. Il tecnico romagnolo si gioca la panchina

Ultima chiamata per Ballardini. Ha già il sapore violento della sfida decisiva questo Palermo-Frosinone, delicato scontro salvezza della sedicesima giornata. Il tecnico romagnolo potrebbe non arrivare a mangiare neanche... le arancine, oltre al panettone. Al Palermo servono tre punti per raddrizzare una classifica che si è di colpo fatta quasi drammatica. Il colpo di reni del Bologna ha creato "scompigli" nella zona salvezza e il rischio adesso è che un colpaccio del Frosinone possa far saltare gli equilibri rosanero, già precari di suo. Ballardini arriva a questa partita con la classica pressione del "dentro o fuori".

"Ci aspetta una partita importante contro il Frosinone ma non fondamentale - ha spiegato Ballardini nella conferenza stampa della vigilia - poi se è fondamentale per l'allenatore è un altro discorso. C'era il rischio di fare zero punti in tre partite e noi ne abbiamo fatto uno. A Roma potevamo fare qualcosa in più per vincere, ma non conta ciò che è stato. Conta ciò che faremo domani. Il Frosinone ha lo stesso gruppo da tre anni con qualche pedina in più. Hanno conquistato un punto in trasferta a Torino con la Juventus, e anche con le altre squadre hanno disputato delle buone partite. Fanno della solidità e della compattezza il loro punto di forza".

L'unico punto raccolto nelle sue tre uscite complessive e il bailamme scoppiato dopo il flop di Coppa, hanno inselvaggito l'ambiente. La buona notizia è il rientro di Vazquez, che guiderà l'assalto ai ciociari. Ma difficilmente basterà l'opaco Mudo visto nelle ultime apparizioni. "Franco sta bene bene e domani farà una grande partita - ha concluso - e da Gilardino mi aspetto qualcosa in più, così come da tutti gli altri, me compreso".

QUI PALERMO. Il dubbio di Ballardini riguarda il modulo. Con il 4-3-1-2 spazio ancora a Trajkovski accanto a Gilardino, con Vazquez a supporto, e Jajalo fuori. Altrimenti largo al modulo ad albero di Natale con Brugman più "alto" insieme al Mudo. Ballottaggio in difesa tra Rispoli e Morgenella. Bocciato Andelkovic.

QUI FROSINONE. Stellone conferma Diakitè nonostante il pasticcio col Chievo. Rientra in difesa Blanchard, fuori per infortunio il centrocampista Chisbah. In avanti giocherà la coppia collaudata Daniel Ciofani-Dionisi. Il palermitano Crivello dovrebbe accomodarsi in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI
PALERMO (4-3-1-2):
Sorrentino; Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Brugman, Chochev; Vazquez; Trajkovski, Gilardino.
FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi, Diakitè, Blanchard, Pavlovic; Paganini, Gori, Gucher, Soddimo; D.Ciofani, Dionisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento