Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

Il dirigente sportivo aveva 61 anni: era assai conosciuto soprattutto nell’ambito del calcio giovanile. A stroncarlo è stato probabilmente un infarto

Carmelo Bongiorno

Calcio palermitano in lutto. Si è spento improvvisamente Carmelo Bongiorno, noto dirigente sportivo. Nato a Palermo 61 anni fa, era assai conosciuto soprattutto nell’ambito del calcio giovanile. A stroncarlo è stato probabilmente un infarto.

Per quindici anni, dal 2000 al 2015, Bongiorno aveva lavorato come scout per il settore giovanile dell’Empoli. Osservatore dall'occhio lungo, attualmente lavorava per conto della Spal. Girava i campi siciliani per cercare di scovare nuovi talenti. Fino alla fine. Infatti pochi giorni fa era stato avvistato al torneo Costa Gaia di Alcamo. 

E' un Palermo... Modestino, rosa fermati dal San Tommaso sull'1-1

Nel 2017 era stato vicinissimo all'approdo al Palermo: era stato infatti il principale indiziato per sostituire Dario Baccin nel ruolo di responsabile del settore giovanile, quando l'ex terzino del Rimini era passato all'Inter. In passato Bongiorno aveva anche lavorato per la Fortitudo Bagheria e di recente era stato direttore sportivo alla polisportiva Calcio Sicilia e al Ribolla.

Sotto shock il calcio palermitano. "La società Demma Ribolla Calcio - si legge in una nota - si unisce al dolore per la scomparsa dell’ex dirigente sportivo Carmelo Bongiorno e desidera esprimere ai suoi cari le più sentite condoglianze. Tutte le gare in programma nella giornata odierna sono rinviate da data da destinarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento