Monreale, l'Ac Festina Lente sotto la pioggia al terzo slalom Terme di Sciacca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Associazione Culturale "Festina lente" di Monreale, reduce dalla partecipazione alla terza edizione dello Slalom Terme di Sciacca, svoltosi domenica 19 giugno sul Monte Kronio, caro ai Saccensi perchè sede della Basilica dedicata a San Calogero, amato e venerato, in particolare, nell'agrigentino, torna in Sede e per voce del Vice Presidente Claudia Scavone, tira un consutivo <>. La Associazione Culturale "Festina lente", ha quindi affrontato la gara con Pippo Montalbano, il quale, dopo l'ottima prima manche che lo vedeva in testa nella classe A1, ha dovuto abbandonare la gara per un problema tecnico. Stessa sorte per la Fiat UNO di Giuseppe Schifano, colpito, nella seconda manche di gara, da un problema al cambio. Bene è andato invece Giuseppe Russo che, al volante della Peugeot 106, è riuscito ad agguntare un lodevole quinto posto nell'agguerrita classe N3. Giornata esaltante invece per il Presidente Rosario Lo Cicero (nella foto ritratto con la moglie Claudia) che racconta <>. I prossimi impegni per la AC "Festina lente" saranno: la cronoscalata del Santuario (Cefalù - Gibilmanna), valida per il Campionato Italiano Autostoriche che si svolgerà domenica 26 giugno, gara nella quale il Sodalizio monrealese schiererà tra le "moderne" la monoposto Speed RM 08 - Suzuki di Dino Blunda e tra le "storiche" la Porsche 911 SC di Natale Mannino e la ottava edizione dello Slalom di Castelbuono, valida per il Campionato Siciliano e per la Coppa ACI Sport 6^ zona che si svolgerà il prossimo 3 luglio.

Torna su
PalermoToday è in caricamento