Sport

Mondiali per avvocati, Messico e Cina asfaltate: la Palermo Forense agli ottavi

Gli avvocati palermitani superano la fase a gironi battendo i messicani per 8-0 e i cinesi per 5-1. La soddisfazione del capitano Indovina: "Obbiettivo storico che premia i sacrifici compiuti in questi anni da tutta la squadra"

Obiettivo raggiunto. L’Asd Palermo Forense ha superato la fase a gironi del Mundiavocat 2018 in Spagna eliminando il Messico e la Cina ed entra di diritto tra le prime 16 squadre al mondo. “Si tratta di un obbiettivo storico - commenta il capitano Roberto Indovina - che premia i sacrifici compiuti in questi anni da tutta la squadra”.

Per l’asd Palermo Forense, fondata nel 2014, si tratta della seconda partecipazione alla competizione intercontinentale alla quale partecipano 140 squadre provenienti da tutto il mondo. La qualificazione è arrivata grazie alla vittoria di sabato contro il Messico per 8-0 (marcatori: Zummo V., Indovina R., Romano G., Monda A., Romano G., Giarrusso A., Monda A., Alessi G.) e alla vittoria di ieri contro i cinesi col punteggio di 5-1 (marcatori: Romano G., Palizzolo P, Monda A., Alessi G., Monda A). Domani (mercoledì 9 maggio) gli avvocati palermitani affronteranno la prima partita ad eliminazione diretta degli ottavi di finale.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali per avvocati, Messico e Cina asfaltate: la Palermo Forense agli ottavi

PalermoToday è in caricamento