Prime parole da presidente per Mirri: “Le aquile sono tornate, forza Palermo sempre”

Il nipote del presidentissimo Renzo Barbera, da sempre tifoso rosanero, non trattiene l'emozione: "Ringrazio il sindaco, la commissione e la città intera". Le prossime tappe: "Il 29 luglio depositeremo tutta la documentazione e gli assegni necessari per l’iscrizione in D"

Il neo presidente Mirri in versione tifoso

Da poco più di tre ore Dario Mirri è ufficialmente il nuovo presidente del Palermo. Insieme all’italo-americano Tony Di Piazza infatti l’imprenditore palermitano proverà a riportare nel minor tempo possibile il club nel calcio che conta. “Il mio primo pensiero – dice Mirri -  a nome di Hera Hora, va al Sindaco e alla Commissione, che hanno saputo interpretare i sentimenti di un’intera città, sentire le corde della passione e cogliere al contempo l’affidabilità di un impegno reale. Il ringraziamento va a tutta la Città, alla quale ci lega e sempre ci legherà un filo unico e diretto”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tifosissimo del Palermo, ma soprattutto nipote del presidentissimo Renzo Barbera. Dario Mirri adesso percepisce anche una certa pressione. Le aspettative sono altissime e i tifosi sembrano essere tutti dalla sua parte. “Sento la responsabilità di una missione - afferma - ma ancora prima la gioia del tifoso, perché ho la certezza che dopo tanta sofferenza c’è l’opportunità di scrivere pagine belle e straordinarie. Siamo carichi di entusiasmo, pronti a partire con il piede giusto. I colori rosa nero, come previsto dal bando dell’Amministrazione Comunale, sono già impressi sulle nuove maglie. Il 29 luglio, come richiesto dalla Figc, depositeremo tutta la documentazione e gli assegni necessari per l’iscrizione della squadra alla Lega Nazionale Dilettanti. Di più, per rispetto dei tempi sanciti dalle norme federali, per il momento non possiamo dire, ma dopo il 31 luglio - conclude - illustreremo a tutti i tifosi i dettagli del nostro progetto tecnico, societario e sportivo. Le Aquile sono tornate, forza Palermo. Sempre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento