Sport

Altro che bluff, Cecchinato è diventato un uragano: trionfo in Croazia

Il palermitano - numero 27 del ranking mondiale - batte l'argentino Pella e vince  a Umago, aggiudicandosi così il secondo torneo Atp stagionale dopo Budapest e cancellando l'eliminazione nel primo turno a Wimbledon

Marco Cecchinato bluff? Macché. Il palermitano - dopo la semifinale al Roland Garros - vince a Umago e conquista il Plava Laguna Croatian open, battendo in finale l'argentino Guido Pella per 6-2, 7-6 (4). Il numero 27 del ranking mondiale si aggiudica così la seconda vittoria stagionale dopo Budapest e si rifà dopo l'eliminazione a Wimbledon al primo turno ad opera di De Minaur.

Il tennis all'italiana vince, diverte e convince. La penultima domenica di luglio è stata ancora una volta prodiga di soddisfazioni per i colori azzurri, grazie alle imprese di Cecchinato e Fognini che oggi ha firmato l'albo d'oro dello SkiStar Swedish open in finale, a Bastad (Svezia) battendo per 6-3, 3-6, 6-1, dopo un'1h48', il francese Richard Gasquet. 

Cecchinato invece ha trionfato in Croazia, a Umago. Il palermitano - terza testa di serie del tabellone principale - ha conquistato il Croatian open, un torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 501.345 euro. Cecchinato ha battuto Pella dopo 1h40' di gioco. E' il secondo successo stagionale per il palermitano, dopo quello conquistato a Budapest lo scorso aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro che bluff, Cecchinato è diventato un uragano: trionfo in Croazia

PalermoToday è in caricamento